rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Il coronavirus rimanda la festa del Carnevale in Piazza Saffi: "Non vogliamo annullarlo"

Spiega Cintorino: "Il Carnevale, essendo classificato dal Decreto come evento di natura ludico-culturale e di carattere non ordinario, rientra espressamente tra quelle manifestazioni sospese, in via precauzionale, per far fronte all'emergenza Coronavirus".

I festeggiamenti del Carnevale previsti per sabato in piazza Saffi sono rimandati a dopo Pasqua. Lo annuncia l'assessore con delega al centro storico Andrea Cintorino, spiegando che "le disposizioni indicate nel nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri recante misure urgenti di contenimento del contagio da Covid-19, non ci hanno permesso di fare altrimenti". Continua Cintorino: "Il Carnevale, essendo classificato dal Decreto come evento di natura ludico-culturale e di carattere non ordinario, rientra espressamente tra quelle manifestazioni sospese, in via precauzionale, per far fronte all'emergenza Coronavirus".

"Il nostro impegno, in ogni caso, è quello di rinviare il Carnevale in piazza e non di annullarlo - è la promessa -. Per questa ragione, nelle prossime settimane, lavoreremo per trovare una soluzione nel breve termine che possa sanare questa improvvisa sospensione, magari individuando una data percorribile dopo la celebrazione delle festività pasquali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il coronavirus rimanda la festa del Carnevale in Piazza Saffi: "Non vogliamo annullarlo"

ForlìToday è in caricamento