Cronaca

Santa Sofia, un'altra vittima alla casa di riposo: "Da chiarire se è dovuto al covid"

Nella cra ci sono ancora cinque infettati, tutti in isolamento nella struttura. "Le condizioni sono stabili", afferma il sindaco

La casa di riposo "San Vincenzo De Paoli" piange un'altra vittima. "Si tratta di un ospite che era risultato positivo al covid-19 - spiega il sindaco di Santa Sofia, Daniele Valbonesi -. Era ritenuto in via di guarigione, quindi sarà l'Ausl a chiarire se la causa del decesso sia il virus o meno". Nella cra ci sono ancora cinque infettati, tutti in isolamento nella struttura. "Le condizioni sono stabili e siamo in attesa dell'esito dei tamponi eseguiti giovedì dall'Ausl", chiarisce il primo cittadino.

Nel comune della vallata del Bidente ci sono ancora 32 positivi, uno dei quali ricoverati in ospedali. I guariti complessivamente sono 140, mentre i decessi sono sette. "Ci sono ancora circa 65 persone in isolamento domiciliare, compresi i contagiati", aggiorna il sindaco. Valbonesi annuncia anche un'intensificazione dei controlli: "Nei prossimi giorni ci sarà una copertura h24, che avverranno su tutto il territorio comunale, questo per evitare comportamenti al di fuori delle regole consentite dal dpcm".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Sofia, un'altra vittima alla casa di riposo: "Da chiarire se è dovuto al covid"

ForlìToday è in caricamento