menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per il 130° "compleanno" di Mussolini, in nero sotto il solleone sfilano in 200

Fedeli a Benito, nonostante il feroce solleone di domenica mattina. Verrebbe proprio da definirli così i circa duecento "nostalgici", secondo la stima fornita dalla questura di Forlì-Cesena, che hanno sfilato domenica mattina a Predappio da piazza Sant'Antonio al cimitero di San Cassiano

Fedeli a Benito, nonostante il feroce solleone di domenica mattina. Verrebbe proprio da definirli così i circa duecento “nostalgici”, secondo la stima fornita dalla questura di Forlì-Cesena, che hanno sfilato domenica mattina a Predappio da piazza Sant’Antonio al cimitero di San Cassiano, per rendere omaggio alla figura del dittatore. Come ogni anno, infatti, nella domenica più vicina al “compleanno” di Mussolini (nacque il 29 luglio del 1883), si tiene la sfilata “nostalgica”. Le altre ricorrenze sono la Marcia su Roma e la morte del Duce.

Dopo la sfilata ed un momento di sosta in preghiera davanti alla cripta che accoglie le spoglie di Mussolini, la folla in nero ha affollato i ristoranti della zona e il museo di cimeli mussoliniani “Villa Carpena”. Quest’anno ricorreva il 130° anniversario della nascita di Benito Mussolini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento