menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Storia, matematica, pace, ambiente e legalità raffigurate nei murales della scuola

Il primo dei murales realizzati è dedicato a "L'albero dei giusti", che è stato ideato proprio per ricordare Don Giulio Facibeni

E' giunto a conclusione il progetto "Vivere nella scuola, crescere con l'arte, amare la democrazia" ideato dal sindaco Elisa Deo per la scuola primaria "Don G. Facibeni"e realizzato con la collaborazione degli studenti del Liceo Artistico. Il progetto prevedeva che i giovani artisti, sotto la guida del professor Mario Di Cicco, realizzassero l'ideazione e successiva decorazione di 11 plinti in cemento presenti all'esterno della scuola secondo idee progettuali tali da interpretare alcuni temi come la storia, l'ambiente, le scienze, la matematica, i diritti, la pace, la legalità.

Il primo dei murales realizzati è dedicato a "L'albero dei giusti", che è stato ideato proprio per ricordare Don Giulio Facibeni, nativo di Galeata e ricordato come uno dei "giusti della Nazione" che si sono impegnati contro le forze sterminatrici nazi-fasciste. Gli alunni sono stati impegnati nel cantiere della scuola da maggio ad agosto e venerdì alle 11 l'opera è stata inaugurata alla presenza del primo cittadino e della dirigente scolastica Electra Stamboulis oltre che del professor Di Cicco con i suoi studenti  Bianca Brunacci, Asia Zecchini, Maria Vittoria Riola, Francesca Gaglioti, Alessia Tassinari, Mattia Rosetti, Giada Audino, Elena Ciobanu, Alessandro Paccagnella, Giulia Padalino, Maurice Zampighi e Elena Tafuni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento