Tanti bikers nelle vallate nonostante il tempo incerto: la Polizia Locale intensifica i controlli

Sia nella Vallata del Bidente che in quella del Montone è stato registrato un gran via-vai di motociclisti

Nonostante il timido sole domenicale e temperature piuttosto frizzanti per il periodo, sono tanti i romagnoli che hanno scelto di trascorrere la giornata festiva nell'entroterra Forlivese. Sia nella Vallata del Bidente che in quella del Montone è stato registrato un gran via-vai di motociclisti. Con l'impossibilità di oltrepassare i valichi in attesa della riapertura dei confini regionali dal 3 giugno, i centauri si sono dedicati ad un tour tra i tornanti romagnoli. E rispetto al precedente weekend, costellato da diversi incidenti, il traffico è stato più disciplinato.

La Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese è stata impegnata in un servizio rafforzato di controlli: domenica mattina sono state impiegate due pattuglie, una focalizzata sui controlli anti-assembramento a Civitella e Galeata, l'altra a Santa Sofia. In quest'ultimo comune, spiega il vicecomandante della Polizia Locale, Andrea Gualtieri, "abbiamo vigilato anche in Piazza Matteotti su sollecitazione dell'amministrazione comunale, punto nevralgico della città prima di addentrarsi verso la Campigna. Abbiamo effettuato alcune sanzioni, ma che non riguardano il distanziamento sociale".

"Sono stati controllati alcuni punti conosciuti come luoghi di ritrovo di motociclisti, fino al Passo della Calla - continua Gualtieri -. Ma è stato riscontrato anche un flusso consistente di auto. Non abbiamo registrato comunque assembramenti. E sulle strade i centauri hanno osservato i giusti comportamenti che richiede il codice della strada". Nel prossimo weekend, annuncia il vicecomandante della Polizia Locale, i controlli riguarderanno non solo la Bidentina, ma anche via Firenze, direttrice frequentata dagli amanti del Passo del Muraglione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Anche in questo ponte tanti turisti nell'Alto Bidente e tanti controlli delle forze dell'ordine per verificare il rispetto delle misure di contenimento del virus e per garantire la sicurezza nelle nostre strade - conferma il sindaco di Santa Sofia Daniele Valbonesi -. Un segnale positivo per le nostre attività che speriamo continui nei mesi estivi; ciò non deve farci perdere di vista che bisogna ancora avere cautela e responsabilità. I dati migliorano ma il virus è ancora "in giro" e non dobbiamo dimenticarlo". A Forlì sono invece proseguiti i pattugliamenti dei parchi, anche con agenti in mountain bike. Non sono stati ravvisati assembramenti e non sono state elevate sanzioni per violazioni sulle normative anti-covid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Coronavirus, contagi in aumento. Bonaccini non esclude una stretta sulle scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento