menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, la benzina aumenta di 2 centesimi al litro

Due centesimi di euro in più al litro. Questa la prima 'innovativa' soluzione che il Governo ha deciso di adottare per far fronte al terremoto che ha devastato parte dell'Emilia-Romagna il 20 e 29 maggio.

Due centesimi di euro in più al litro. Questa la prima 'innovativa' soluzione che il Governo ha deciso di adottare per far fronte al terremoto che ha devastato parte dell'Emilia-Romagna il 20 e 29 maggio. Ovviamente le risorse che andranno ad aiutare le popolazioni colpite dal sisma non deriveranno solo dall'aumento dei carburanti, ma questo è una delle prime decisioni del Governo Monti.

La decisione è arrivata dal Consiglio dei Ministri, che in una nota ha sottolineato come "a copertura degli interventi previsti a seguito del sisma è stato deciso l'aumento di 2 centesimi dell'accisa sui carburanti per autotrasporto così come l'utilizzo di fondi resi disponibili dalla spending review". In molti hanno definito il ritocco la "Tassa sulla disgrazia": almeno non si è arrivati alla soglia massima dei 5 centesimi prevista recentemente dal provvedimento di riforma della protezione civile


DISGRAZIE E BENZINA, I PRECEDENTI
Non è la prima volta che un sisma, o comunque una catastrofe naturale, vanno ad influire sul prezzo dei carburanti. Questi i precedenti:
10 lire (0,00516 euro) per il finanziamento del disastro del Vajont del 1963;
10 lire (0,00516 euro) per il finanziamento dell'alluvione di Firenze del 1966;
10 lire (0,00516 euro) per il finanziamento del terremoto del Belice del 1968;
99 lire (0,0511 euro) per il finanziamento del terremoto del Friuli del 1976;
75 lire (0,0387 euro) per il finanziamento del terremoto dell'Irpinia del 1980;
0,0089 euro per far fronte all'alluvione che ha colpito la Liguria e la Toscana nel novembre 2011;


Senza dimenticare che ancora stiamo pagando sui carburanti la guerra di Etiopia del 1935, la crisi di Suez del 1956, la guerra in Libano del 1983...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento