Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

"Devo consegnare degli oggetti preziosi": la "stangona" truffa un'anziana

E' stata l'anziana stessa, dopo aver scoperto di esser stata derubata, ad allertare il 113

In un battito di ciglia ha perso molti dei preziosi in oro che custodiva in casa. Quindi "pezzi", finiti nelle mani di un'abile truffatrice. Vittima del raggiro, avvenuto tra il tardo pomeriggio e la prima serata di mercoledì, un'ottantenne residente nel centro di Forlì. E' stata l'anziana stessa, dopo aver scoperto di esser stata derubata, ad allertare il 113. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Volante della Questura di Corso Garibaldi, che hanno avviato le indagini del caso, la signora stava rincasando, quando è stata avvicinata da una donna. Alta circa 185 centimetri e di corporazione robusta.

Quest'ultima si è presentata come amica del figlio, riferendo che doveva consegnargli degli oggetti di valore. L'anziana ha spiegato che non era presente, facendola comunque accomodare nell'abitazione. Con la scusa di depositare i preziosi in un posto sicuro, la malvivente si è fatta indicare dove l'anziana nascondeva i suoi oggetti in oro. La truffatrice è riuscita così a mettere le mani su quindici oggetti di valore, per un valore di diverse migliaia di euro, allontanandosi rapidamente con una scusa.

La malcapitata aveva intuito che davanti a sè aveva un personaggio sospetto, ma aveva anche timori per la sua incolumità. E solo in seguito si è accorta di esser stata vittima di un furto. A quel punto non ha potuto fare altro che chiedere l'intervento della Polizia, che ha raccolto la testimonianza dell'anziana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Devo consegnare degli oggetti preziosi": la "stangona" truffa un'anziana

ForlìToday è in caricamento