Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Predappio

Un centinaio di persone per il 138esimo anniversario della nascita di Mussolini

La manifestazione era stata autorizzata senza corteo, ma solo in forma statica davanti al cimitero di San Cassiano, e senza alcun saluto romano, come imposto dalla Questura di Forlì

Erano circa 150 domenica mattina davanti al cimitero monumentale di Predappio, per ricordare il 138esimo anniversario della nascita di Benito Mussolini, avvenuta a Dovìa di Predappio il 29 luglio 1883. La manifestazione era stata autorizzata senza corteo, ma solo in forma statica davanti al cimitero di San Cassiano, e senza alcun saluto romano, come imposto dalla Questura di Forlì.

Gli appuntamenti delle ricorrenze dei nostalgici filo-fascisti a Predappio sono tre all'anno, per la nascita e la morte del duce e per l'anniversario della Marcia su Roma. Nell'autorizzare la manifestazione, la Questura aveva dato la raccomandazione di indossare sempre la mascherina, dando l'ok solo ad una manifestazione in forma statica davanti al cancello del cimitero, senza quindi il corteo che nelle occasioni precedenti partiva da piazza Sant'Antonio per raggiungere appunto il sepolcro di Mussolini poco fuori dal paese di Predappio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un centinaio di persone per il 138esimo anniversario della nascita di Mussolini

ForlìToday è in caricamento