menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un defibrillatore donato dalla Cna per ricordare Gilberto Mordenti

I colleghi, e la CNA, ricordano Gilberto donando un defibrillatore alla Polisportiva Sammartinese. Lo regalano, in realtà, al quartiere di San Martino, visto che lo strumento sarà ad uso pubblico, accessibile a chiunque ne avesse bisogno.

Gilberto Mordenti se n’è andato un anno fa. Un malore, durante un’uscita in mountain bike lo ha portato via, a soli 57 anni, alla famiglia e ai suoi amici. In questo anniversario, i colleghi e amici della CNA hanno scelto di ricordare Gilberto facendo qualcosa che a lui sarebbe piaciuto. Gilberto era cresciuto a San Martino in Strada, dove aveva frequentato asilo e scuole elementari prima di trasferirsi a Ca’ Ossi. Con la frazione di San Martino aveva continuato a tenere tanti legami di amicizia, coltivati prima come bambino e poi come adolescente, militando nella locale formazione di calcio Edera San Martino.

sabato, ad un anno da quel giorno, i colleghi, e la CNA, ricordano Gilberto donando un defibrillatore alla Polisportiva Sammartinese. Lo regalano, in realtà, al quartiere di San Martino, visto che lo strumento sarà ad uso pubblico, accessibile a chiunque ne avesse bisogno. L’idea degli amici e colleghi di CNA ha proprio il significato di rappresentare e tenere vivo questo legame sportivo e di amicizia che lega Gilberto alla comunità dove è cresciuto.

Il defibrillatore è stato consegnato con una sobria e molto partecipata cerimonia sabato 23 novembre presso la Sede CNA in Via Pelacano 29 a Forlì, alla presenza di Lorenzo Zanotti e Riccardo Guardigli, rispettivamente presidente e responsabile di CNA Forlì città, del direttore generale di CNA Forlì-Cesena Franco Napolitano, oltre che di una numerosa rappresentanza di colleghi ed amici. Presenti anche la moglie e la figlia di Gilberto Mordenti, e un responsabile all’Associazione sportiva Sammartinese.

Gilberto Mordenti è entrato in CNA poco più che ragazzo, alla fine del 1977, e vi ha lavorato per 35 anni. Punta di diamante del Servizio Fiscale della CNA di Forlì, dove ha trascorso tutta la sua attività lavorativa, partendo dall’ufficio di Forlì 2 per arrivare alla Sede di Via Pelacano. Per le sue competenze e le sue doti umane, Gilberto Mordenti è stato un punto di riferimento per molte aziende associate a CNA, oltre che figura apprezzatissima dagli interlocutori istituzionali.

In occasione della cerimonia i colleghi lo ricordano così: “Carissimo Gilberto, come al solito sei partito senza salutare. Perché sprecare tempo in convenevoli, quando poi, alla fine della vacanza, ci ritroviamo tutti qui? La mente indugia su questo pensiero, effimero, perché questa volta non sarà così. Abbiamo percorso parte del cammino assieme, qualcuno già dalla prima ora, qualcuno si è aggiunto strada facendo. Tutti sono stati coinvolti e attratti dal tuo essere te stesso, sempre. Che cosa fa grande un uomo? Ognuno di noi ha sicuramente una risposta diversa, ma la tua grandezza stava nella tua semplicità, nel considerare fondamentale ciò che molti hanno perso di vista: l'amore per la tua famiglia, gli amici e il tuo lavoro. Nonostante le ansie e le corse dietro alle scadenze, i giri in bicicletta e le passeggiate in montagna, l'aggiustare le piccole cose che si rompono. E poi la schiettezza: quante discussioni, sempre, con tutti, per affermare il tuo punto di vista. Non ti sei mai nascosto dietro a nulla e a nessuno. Discussioni sanguigne, critiche, che lasciavano sempre negli altri uno spunto di riflessione, la possibilità di cambiare idea o di rimanere sulle proprie opinioni, in ogni caso finivano lì. Non hai mai fatto mancare la tua amicizia a qualcuno solo perché su certi argomenti la pensava diversamente da te. Siamo arrivati al bivio e hai imboccato un sentiero diverso, ci piace pensare che sia parallelo al nostro e che un giorno ci incontreremo di nuovo. Una famosa canzone dice "....Sei nell'anima e lì ti lascio per sempre.....", tu sei nei nostri cuori e lì per sempre resterai. Ciao Gill”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento