menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un improvviso arresto cardiaco spezza la vita ad un giovane di 26 anni

Trasportato all'ospedale "Morgagni-Pierantoni", per il ragazzo non c'è stato nulla da fare

Un malore improvviso ha spezzato la vita ad un giovane di 26 anni. Il dramma si è consumato domenica sera. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, il ragazzo si trovava in un'abitazione a Meldola quando improvvisamente ha accusato un malessere dal quale non si è più ripreso. Immediata la richiesta d'intervento del 118, con gli operatori che hanno proceduto alla rianimazione sul posto. Il 26enne tuttavia non ha ripreso conoscenza. Trasportato all'ospedale "Morgagni-Pierantoni", per il ragazzo non c'è stato nulla da fare. Dalla prima ispezione cadaverica il decesso è da attribuire ad un problema cardiaco. Non si esclude che per far luce sulle cause che hanno portato alla morte del giovane venga disposta anche un'autopsia. 

Ponte dei Veneziani, l'ennesimo suicidio: martedì tragico a Meldola

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento