Martedì, 23 Luglio 2024
Il raid vandalico

Nuovo raid no-vax nel cuore della notte: nel mirino un'altra scuola elementare

Non è la prima volta che si verificano raid vandalici contro le scuole da parte di gruppi no-vax

Nuovo raid vandalico no vax, questa volta alla scuola "Pio Squadrani", ai Romiti. Il blitz segue quello di venerdì scorso, in occasione della prima campanella, alla primaria "Rodari" di via Ugo La Malfa, a Ca' Ossi. Ignoti nel cuore della nottata tra domenica e lunedì hanno imbrattato con la vernice spray rossa, i muri della primaria di via Valerio, quelli visibile dall'ingresso, scavalcando la recinzione dell'istituto. I messaggi sono stati accompagnati col simbolo del movimento anti vaccini, che si firma con la "W" all'interno di un cerchio.

Alle 6 e 15 il coordinatore dei Romiti Stefano Valmori è stato avvisato da alcune persone che camminavano in zona che la scuola era stata imbrattata. Il Comitato si è subito attivato e ha coperto le scritte con teloni prima dell’entrata dei bambini in classe. Ha avvisato subito la dirigente scolastica dell’Ic5 e la centrale operativa della Questura che è intervenuta sul posto. "Abbiamo contattato anche l’amministrazione comunale che si attiverà quanto prima per rimuovere le scritte: un gesto intollerabile e un doppio sfregio a un quartiere già in ginocchio - dice Valmori -. Siamo in democrazia e ognuno può esprimere il proprio pensiero ma non così. Un gesto da condannare in modo assoluto. Avevamo chiesto in passato di installare un sistema di videosorveglianza nella zona del Palazzetto dello sport e delle scuole e torniamo, dopo questo gesto esecrabile, a chiederlo".

Non è la prima volta che si verificano raid vandalici contro le scuole da parte di gruppi no-vax. Nel muro è comparsa anche una scritta contro l'Agenda 30 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile e la tecnologia 5G (ovviamente, secondo la loro visione, tutte componenti di un grande complotto), come era già avvenuto quest'estate nelle vicinanze della Rodari, sul muro di cinta del cimitero di San Martino in Strada

Teli a copertura dell'imbrattatura-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo raid no-vax nel cuore della notte: nel mirino un'altra scuola elementare
ForlìToday è in caricamento