rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Meteo

Il Garbino non dà tregua, in Campigna venti di 'tempesta': raffiche fino a 95 chilometri orari

A San Savino di Modigliana il vento si è spinto a 82.1 chilometri orari, mentre in pianura le raffiche oscillano tra 48 e 62 chilometri orari

Il Garbino non ha mancato all'appuntamento. Anzi, si è presentato puntuale, come previsto dagli esperti meteo ed annunciato attraverso le allerte di Protezione Civile (ulteriolmente aggiornata venerdì). I venti di caduta dall'Appennino si fanno sentire in pianura, ma soprattutto nell'entroterra, fascia per la quale era stata attivata una fase d'attenzione di livello "arancione". Ed è in Campigna che la stazione meteo amatoriale associata alla rete di Emilia Romagna Meteo ha registrato una raffica di ben 95 chilometri orari, che nella scala Beaufort viene classificata come vento di tempesta.

VIDEO - L'albero rischia di crollare, il video

A San Savino di Modigliana il vento si è spinto a 82.1 chilometri orari, mentre in pianura le raffiche oscillano tra 48 e 62 chilometri orari. I Vigili del Fuoco del comando provinciale di Forlì-Cesena sono stati impegnati in alcuni interventi, uno nel predappiese ed un altro nella zona di San Martino in Strada. Nel territorio comunale di Premilcuore la Provinciale del Rabbi è stata chiusa dal chilometro 32+800 al chilometro 38+200 per il pericolo caduta pianta di grosse dimensioni. "Appena le condizioni atmosferiche lo permetteranno verrà rimossa la pianta e la strada riaperta", viene comunicato dal Comune.

Il cosidetto foen appenninico è anche responsabile di un sensibile aumento delle temperature: venerdì mattina la colonnina di mercurio oscillava intorno ai 17°C, mentre nel cuore del pomeriggio si è spinta oltre i 23°C. Il Garbino non darà tregua almeno fino a sabato. Fino a metà giornata sono attese raffiche moderate-forti dai quadranti sud-occidentali, poi la ventilazione tenderà a ruotare da nord-est, quando irromperanno correnti fredde di matrice artiche che porteranno tra la serata e la nottata tra sabato e domenica rovesci temporaleschi e nevicate oltre i 800 metri.

Domenica si annuncia stabile e soleggiata, ma con temperature frizzanti, specie al primo mattino, mentre le massime saranno comprese tra 14 e 17°C. A seguire, informa il servizio meteorologico dell'Arpae, "il consolidamento di un promontorio anticiclonico favorirà condizioni di tempo stabile e soleggiato e un graduale aumento delle temperature; nella giornata di giovedì l'ingresso di correnti occidentali determinerà un aumento della nuvolosità".

Foto di archivio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Garbino non dà tregua, in Campigna venti di 'tempesta': raffiche fino a 95 chilometri orari

ForlìToday è in caricamento