rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Niente shopping nei weekend nei centri commerciali: resteranno chiusi anche in zona gialla

E' quanto segnala Alberto Frausin, presidente Federdistribuzione, dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del decreto riaperture

Niente shopping nei centri commerciali nei fine settimana, anche in zona gialla. E' quanto segnala Alberto Frausin, presidente Federdistribuzione, dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del decreto riaperture.  Nel testo finale del decreto non c'è più il riferimento previsto dalle bozze che prevedeva la possibilità di aprire i centri commerciali, i parchi commerciali e le strutture analoghe nei fine settimana a partire dal 15 maggio.

"Non possiamo accettare che le aziende del commercio, che hanno sempre risposto con responsabilità durante tutte le fasi dell’emergenza pandemica, non abbiano una prospettiva certa sulla data di riapertura dei punti vendita, a differenza di tutti gli altri settori. Occorre superare questa situazione, si possono mettere in campo tutte le misure necessarie, senza rassegnarsi a tenere chiuso", evidenzia Frausin all'agenzia di stampa Adnkronos.

"I centri commerciali, così come i parchi commerciali che hanno punti vendita separati da aree all’aperto, sono luoghi sicuri - prosegue -. Sin dall’inizio dell’emergenza, le attività commerciali hanno adottato con efficacia tutte le misure di sicurezza necessarie, mettendo in atto in tempi rapidi protocolli operativi molto stringenti, volti a prevenire i rischi di contagio, a tutela di clienti, collaboratori e fornitori. I protocolli previsti consentono di gestire in sicurezza l’apertura anche durante i weekend, garantendo la gestione degli accessi, dei flussi e della sicurezza dei clienti". Nei giorni festivi e prefestivi resteranno quindi aperti all'interno dei centri commerciali punti vendita di generi alimentari, tabaccherie, farmacie e parafarmacie.

Sulla questione interviene il deputato Simona Vietina (Forza Italia): "Sono al lavoro con l'ufficio legislativo di Forza Italia affinché siano riaperti immediatamente, pure nei fine settimana, tutti i negozi anche all'interno dei centri commerciali: il settore del commercio e dei pubblici esercizi ha già sofferto troppo e ha bisogno di riprendere a lavorare, ovviamente in sicurezza, con continuità". "La posizione concordata con le forze di maggioranza - prosegue - era un'altra: dalla bozza condivisa al provvedimento pubblicato, però, è misteriosamente sparita la riapertura dei centri commerciali durante il week-end. Una scelta che pecca di buonsenso e che impatta su un settore già duramente provato dagli effetti della pandemia".

"Gli imprenditori hanno chiesto a più riprese una cosa semplice: date certe per la riapertura. Il Governo non può prendere ancora tempo nei confronti di queste imprese: i centri commerciali hanno dimostrato grande responsabilità e la capacità di accogliere i loro clienti con sicurezza - chiosa -. Il nostro impegno, condividendo il nuovo appello di Federdistribuzione, è quello di modificare il Decreto consentendo a tutte le attività dei centri commerciali di tornare a lavorare anche nei week-end a partire dal 15 maggio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente shopping nei weekend nei centri commerciali: resteranno chiusi anche in zona gialla

ForlìToday è in caricamento