rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Sindacati

Meno ore di lavoro in estate: l'azienda di arredamenti accoglie le richieste dei sindacati

I sindacati auspicano" che questo costituisca un primo passo verso una riduzione stabile dell’orario di lavoro, (a parità di trattamento economico)"

La "Ds Arrendamenti" accoglie la proposta presentata dai sindacati di ridurre l'orario pomeridiano di lavoro nel periodo estivo. L'azienda, su sollecitazione della Rsu azienda e delle organizzazioni sindacali, informano Fillea Cgil, Fenal Uil e Filca Cisl, "ha rimodulato la proposta relativa all’orario di lavoro del periodo estivo, cogliendo la necessità evidenziata dai lavoratori di ridurre le ore di lavoro durante il turno pomeridiano, per contrastare gli inconvenienti legati alla calura".

Aggiornano le tre sigle sindacali: "Le parti hanno sottoscritto un accordo per cui, in applicazione al contratto aziendale attualmente in essere, nel periodo estivo (29 maggio e 1 settembre) l’orario di lavoro del turno pomeridiano sarà di 6 ore (dalle 14 alle 20), il minor orario prestato sarà a carico azienda per il 50%; la rimanente ora sarà invece imputata nel monte ore permessi-rol dei lavoratori".

I sindacati auspicano" che questo costituisca un primo passo verso una riduzione stabile dell’orario di lavoro, (a parità di trattamento economico), richiesta contenuta anche nella piattaforma sindacale presentata alle parti datoriali per il rinnovo del contratto collettivo nazionale del Legno Industria".

Le principali notizie

Rifiuti, nuovo direttore generale di Alea Ambiente

Inflazione, trend decrescente: a spingere sono le bollette di acqua, luce e gas

Le fiamme divampano dalla cucina dell'appartamento: paura per due residenti

Meteo, allerta temporali

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meno ore di lavoro in estate: l'azienda di arredamenti accoglie le richieste dei sindacati

ForlìToday è in caricamento