rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica

Ausl Unica, Bartolini (FI): "Ecco le nuove figure di coordinamento. Il sindaco batta un colpo"

È sarcastico Luca Bartolini, consigliere regionale di Forza Italia, nell’aprire il commento all’ennesima interrogazione su quanto sta avvenendo ai vertici dell’Ausl della Romagna. “In poche parole, a costo di essere ripetitivo, più che all’Ausl unica della Romagna siamo di fronte sempre più all’Ausl di Ravenna allargata"

“Se il Direttore Generale dell’Azienda USL della Romagna riserverà alle strutture ospedaliere e alla qualità dei servizi la stessa cura che dal suo insediamento sta dedicando ai tanti ravennati indicati nelle nomine dirigenziali e ai ruoli apicali, la nuova Ausl sarà un’eccellenza non solo italiana, ma europea. L’Ausl della Romagna si sta configurando come un colossale ‘nominificio’, dove la parte del leone la fa la ex Ausl di Ravenna che nella nuova Ausl unica esprime il Direttore Generale, il Direttore Amministrativo la sede legale e la quasi totalità delle nomine dirigenziali di nuova individuazione”. È sarcastico Luca Bartolini, consigliere regionale di Forza Italia, nell’aprire il commento all’ennesima interrogazione su quanto sta avvenendo ai vertici dell’Ausl della Romagna.

“In poche parole, a costo di essere ripetitivo, più che all’Ausl unica della Romagna siamo di fronte sempre più all’Ausl di Ravenna allargata. Mentre i dirigenti ravennati conquistano, grazie alla compiacenza del Direttore Generale, ruoli apicali e lauti stipendi, gli ospedali della provincia di Forlì-Cesena, il Morgagni-Pierantoni su tutti, reclamano interventi strutturali indispensabili per continuare a garantire la qualità dei servizi. Mi chiedo se i sindaci Drei e Lucchi se ne siano accorti e se abbiano intenzione di agire”.

Entra nel merito Bartolini: “La delibera ‘Riorganizzazione della Direzione Strategica dell’Azienda USL della Romagna’, elaborata dal Direttore Generale, ridisegna in via provvisoria fino all’adozione del nuovo Atto Aziendale, che sarà sottoposto all’approvazione della Conferenza territoriale socio sanitaria e della Regione, la forma e le funzioni della Direzione Strategica, vale a dire la parte apicale dell’organizzazione dell’Azienda USL della Romagna, al fine di orientare il processo di unificazione. A tale scopo, come si legge nel documento, vengono individuate alcune figure di coordinamento che superano i preesistenti riferimenti territoriali. Tali figure di coordinamento, però, sembrano in contrasto con la struttura gerarchica delle Aziende USL così come disciplinata dal Decreto legislativo n. 502 del 1992, che agli articoli 3 e 15 bis e ter dispone che il Direttore Sanitario e il Direttore Amministrativo dirigano i servizi sanitari e amministrativi nelle rispettive sfere di competenza, non prevedendo l’esistenza di alcuna figura gerarchicamente sovra ordinata a tali Direttori di struttura complessa. Ma c’è di più: in nessun punto delle quasi 50 pagine della delibera, nonostante il nuovo organigramma venga descritto nel dettaglio, sono stabiliti i criteri con cui dovranno essere scelti e nominati questi nuovi coordinatori”.

“Ho chiesto, pertanto, alla Giunta regionale – ha aggiunto il consigliere – se la delibera in questione, data l’originalità delle figure apicali individuate e la complessità dell’impianto del nuovo organigramma, sia stata sottoposta all’attenzione della Conferenza territoriale socio sanitaria e della Regione, se sia già stata approvata e quando entrerà in vigore. Ho chiesto, inoltre, se le figure di coordinamento individuate dalla delibera, dati ruolo e funzione gerarchicamente sovra ordinati a quelli dei Direttori di struttura complessa, siano da considerarsi legittime e, in caso contrario, quali provvedimenti si intendano adottare. Ho chiesto, infine, il motivo per il quale in nessun punto della corposa delibera siano stabiliti i criteri di scelta e nomina dei nuovi coordinatori, una mancanza lesiva dei principi di trasparenza e imparzialità, e quali siano i tempi stimati per l’adozione del nuovo Atto Aziendale”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ausl Unica, Bartolini (FI): "Ecco le nuove figure di coordinamento. Il sindaco batta un colpo"

ForlìToday è in caricamento