Nuovo regolamento rifiuti, Zoli (Pd): "Solita commedia del centrodestra"

Questa la presa di posizione del Partito Democratico attraverso il segretario comunale Massimo Zoli all'indomani dell'approvazione del nuovo regolamento per la disciplina della tariffa dei rifiuti

"Il centrodestra prende in giro i cittadini". Questa la presa di posizione del Partito Democratico attraverso il segretario comunale Massimo Zoli all'indomani dell'approvazione del nuovo regolamento per la disciplina della tariffa dei rifiuti. "Come già emerso in modo chiaro dalla lettura testuale, durante il consiglio, dei commi del regolamento di Alea da parte della capogruppo del Pd Valentina Ancarani, facciamo notare che il ‘giochino’ di citare parzialmente il testo è pretestuoso", sottolinea Zoli.

"I rappresentanti del centro-destra non dovrebbero prendere in giro i cittadini, ma riportare correttamente quanto recita il regolamento - prosegue l'esponente dem -. Solo a fronte di comprovato abbandono di rifiuti da parte dell'utente, si procederà infatti alla verifica degli svuotamenti effettuati e alla contestazione di sanzioni. Per l'ennesima volta, poi, mi preme sottolineare che, mentre negli altri Comuni, anche governati dal centro destra, questo regolamento è stato approvato senza il teatrino della contrapposizione elettorali tra le parti. A Forlì si continua a recitare la solita commedia che vede un candidato del centro destra approvare e condividere quanto proposto dal coordinamento soci di Alea e i suoi compagni di coalizione addossare ad Alea le peggiori nefandezze".

"Continuiamo a sostenere - conclude Zoli - che il porta porta con tariffazione puntuale sia la strada più efficace per ridurre drasticamente il quantitativo di rifiuto indifferenziato che va ad incenerimento. Ringraziamo inoltre tutti i cittadini forlivesi per il loro impegno e il loro contributo, che in questi mesi di confronto attivo ci ha permesso di suggerire ad Alea correttivi al metodo di raccolta e di migliorare progressivamente il servizio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Dramma in A14, auto si schianta fuori strada e si ribalta nel fosso colmo d'acqua: un morto ed una donna ferita

  • Si ritrova "sgraditi ospiti" nella minestra: protesta per le larve nel pacco di pasta

  • Si apparta per un incontro sessuale, ma l'altro pretende del denaro: una denuncia per estorsione

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • "Il coraggio di dire sì al Signore": giovane architetto forlivese lascia la professione e diventa monaca di clausura

Torna su
ForlìToday è in caricamento