menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro storico, Mezzacapo (Lega): "Manca un progetto. Il Pd responsabile del crollo dell'economia"

"Da maggio, mese delle elezioni amministrative in cui la politica di sinistra prometteva il sicuro rilancio del salotto della città con interventi mirati per riqualificare la piazza e le principali arterie, non c'è stato ancora nulla", afferma Mezzacapo

"La totale assenza di provvedimenti e la mancanza di un concreto progetto volto al rilancio del centro storico è un pessimo segnale sia per la cittadinanza forlivese sia per gli attuali negozianti e i futuri (possibili) imprenditori". E' quanto afferma il consigliere comunale della Lega Nord Daniele Mezzacapo, ricordando che "da maggio, mese delle elezioni amministrative in cui la politica di sinistra prometteva il sicuro rilancio del salotto della città con interventi mirati per riqualificare la piazza e le principali arterie, non c'è stato ancora nulla".

“Non c’è tempo da perdere - sottolinea Mezzacapo -. A dicembre, molti negozianti del centro, mi riferiscono che chiuderanno la propria attività perché non vedono interventi decisi a risolvere i problemi che quotidianamente vengono sollevati da costoro. Il costo dei parcheggi è elevato, troppo elevato se rapportato a quanto offre il centro, il punto bus continua ad essere troppo distante e privo di servizi per chi deve affidarsi al trasporto pubblico".

"Per non parlare della sicurezza - aggiunge -. Mi stupiscono le parole del nuovo timoniere di Forlì nel Cuore quanto afferma che la sicurezza, a Forlì, è solo un problema di percezione, forse non conosce sufficientemente le opinioni dei negozianti locali che più volte hanno lamentato apertamente, forti disagi e situazioni di pericolo nei confronti dei propri clienti. Per non parlare dei continui furti che con una disarmante frequenza si stanno verificando sul territorio, con attività depredate di incassi e merce. Le promesse elettorali del Sindaco e della sua squadra, fino ad oggi non mantenute, porteranno purtroppo al fallimento di questa città con un forte danno per l’economia locale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento