rotate-mobile
Politica Bertinoro / Via Emilia per Cesena

Bertinoro, rotonda di Panighina. Il Pd replica alla Provincia: "Soldi investiti per le scuole"

I democratici riconoscono che "per la scorrevolezza del traffico l'eliminazione del semaforo su quel tratto di via Emilia sarebbe una cosa opportuna"

Il Pd di Bertinoro replica alla Provincia sulla mancata realizzazione della rotonda nella zona di Panighina. I democratici riconoscono che "per la scorrevolezza del traffico l'eliminazione del semaforo su quel tratto di via Emilia sarebbe una cosa opportuna. Tuttavia nel 2006 all'inizio del mandato, l'amministrazione e le forze politiche che la sostengono hanno ritenuto che una spesa così cospicua (550 mila euro di cui 100mila dati dalla provincia) avrebbe ipotecato tante altre opere importanti da fare, che, ora come allora, abbiamo ritenuto prioritarie".

Il Pd di Bertinoro conferma che si tratta di una "scelta politica", "che rivendichiamo e non rinneghiamo. Abbiamo preferito impegnare quelle cifre di denaro nella messa in sicurezza di tutti i plessi scolastici del nostro Comune. Pensiamo di potere andare in mezzo ai cittadini con la testa alta, senza vergogna, le scuole sono sicure. Quei soldi non sono stati sciupati e rispediamo al mittente la definizione leghista secondo cui la rotonda non si è fatta perché siamo stati “anello debole”. La politica seria, quella vera, non si fa a parole o strumentalizzando le aspettative di una comunità. Si fa calandosi nella realtà dei fatti, dei numeri e della lista delle priorità che in ogni comune è lunga e corposa. Bertinoro ha tante cose da fare e da migliorare".

Continuano dal Pd: "C'è una zona industriale con strade non adeguate che vanno asfaltate e sistemate, lo stesso vale per vie di Collinello e Polenta. Queste saranno le prossime priorità. Certamente vorremmo potere realizzare anche la rotonda. Opera che non serve solo a Bertinoro ma a tutto il territorio. Il Comune può curare alcuni aspetti dell'intervento: i marciapiedi, la messa in sicurezza delle fermate degli autobus, ma non altro. Il progetto deve essere riconsiderato a cominciare da chi è proprietario delle strade".

Secondo i democratici di Bertinoro, "la Provincia che è proprietaria e ha in gestione entrambe le strade si faccia carico della realizzazione di un'opera necessaria al miglioramento della viabilità. Un piccolo Comune non può sobbarcarsi per intero un intervento su strade di competenza altrui . Abbiamo “perso un treno”- citando l'assessore Montesi? Secondo noi ne abbiamo fatto partire un altro che garantisce tetti sicuri per gli studenti. Per fare si che anche questo secondo vagone si muova non possiamo essere i soli attori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bertinoro, rotonda di Panighina. Il Pd replica alla Provincia: "Soldi investiti per le scuole"

ForlìToday è in caricamento