Velodromo e ciclodromo, Pompignoli (Lega) replica a Samorì (Pd): "Autocelebrazione penosa"

Così il capogruppo della Lega, Massimiliano Pompignoli, replica alle parole dell'ex assessore allo Sport e consigliere comunale Pd, Sara Samorì

“Non c’è davvero nulla di nuovo nelle avvilenti parole della consigliera di minoranza Sara Samorì. Tutto quello che il nostro vicesindaco Daniele Mezzacapo ha presentato in questi giorni in materia di impiantistica sportiva e tutto quello che negli scorsi mesi è già stato fatto grazie alla sua volontà e alla preziosa collaborazione degli uffici tecnici del nostro Comune, sarebbe il frutto del genio politico del Partito Democratico e della sua comprovata capacità di pianificare, progettare, celebrare e pontificare opere e iniziative per decenni, senza mai realizzarne alcuna". Così il capogruppo della Lega, Massimiliano Pompignoli, replica alle parole dell'ex assessore allo Sport e consigliere comunale Pd, Sara Samorì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un copione che negli ultimi tempi è diventato tanto ricorrente quanto mortificante per l’opposizione forlivese e per chi, come la Samorì, ha addirittura governato la nostra città - prosegue Pompignoli -. L’autocelebrazione della consigliera del Partito Democratico è infatti ancor più penosa se si pensa che, negli ultimi cinque anni, a guidare l’assessorato allo sport del Comune di Forlì c’era proprio lei e non la Lega o l’Amministrazione Zattini. Invece di continuare a elencare progetti mai realizzati ma solo annunciati” – chiosa il capogruppo della Lega in consiglio comunale Massimiliano Pompignoli – “sarebbe meglio che la Samorì, e più in generale il suo partito, contribuissero a ‘fare’ qualcosa di utile per Forlì e i forlivesi. Qualcosa che non sia solamente mettere in elenco interventi immaginati e nemmeno iniziati dalle Amministrazioni precedenti alla nostra. Qualcosa che, almeno dai banchi dell’opposizione, lasciasse il segno per il futuro di questa città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Incidente sulla Cervese, ci sono feriti: lunghe code di auto nel rientro dalla riviera

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Giovani e coronavirus, Vicini: "La perdita di gusto e olfatto non va sottovalutata. Serve consapevolezza"

  • Grande Fratello, fisico scolpito per Denis Dosio: sette mesi tra dieta e allenamenti, "Ammetto che è tosta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento