rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Basket

L'Unieuro sul velluto, batte la Juvi Ferraroni Cremona e consolida la vetta

Vigilia di Pasqua all'Arena per i biancorossi che non mollano di un millimetro e centrano la vittoria numero 24 in Campionato

Vigilia di Pasqua all'Arena per l'Unieuro Forlì che nel settimo turno della fase ad orologio del Campionato di Serie A2 riceve la Juvi Ferraroni Cremona. Una sfida sulla carta alla portata e resa speciale dagli eventi legati alla recente vittoria della Coppa Italia. Una serie di fattori che avrebbero potuto distrarre i biancorossi e limitarne il potenziale. Ma la squadra di Coach Martino edizione 2023-2024 non è una formazione che si fa distrarre o irretire dal clima di festa.

Unieuro 2.015, la vittoria contro Cremona

Va così che al termine di 40 minuti condotti dall'inizio del secondo quarto l'Unieuro si sbarazza degli ospiti, 78-61 il finale, centra la vittoria numero 24 e consolida in via pressoché definitiva il primo posto finale nel Girone Rosso. Eroe di serata Xavier Johnson che chiude il tabellino con 19 punti, in doppia cifra anche Cinciarini e Zampini che aggiunge ben 7 assist al proprio tabellino

LA PARTITA

Dopo un primo quarto equilibrato, i biancorossi chiudono il primo tempo avanti di 11. Nei primi 10' fa la voce grossa Xavier Johnson, che firma ben 9 dei 18 punti di marca Unieuro.

Nel secondo quarto, Forlì dà la prima spallata subito dopo il primo mini-intervallo. Scaldano la mano dall'arco Tassone e soprattutto Zampini che, dopo un suo tap-out, imbuca dall'arco il 26-18.

Sabatino risponde da sotto, ma è ancora Federico Zampini a centrare l'and-one del 29-20, che lancia i romagnoli verso il massimo vantaggio, quando capitan Cinciarini e Allen confezionano il 34-22. Cremona affida la sua reazione a Magro, Cotton e Vincini, ma l'Unieuro non demorde e sono di nuovo Allen e Cinciarini a chiudere il primo tempo sul 43-32.

L'avvio di secondo tempo premia gli ospiti, che con Tortù, Magro e Cotton accorciano fino al 45-41. E' Johnson a fermare il break a 4'42'' dall'ultimo mini intervallo con il libero del 46-41. Forlì riprende vigore, quindi, con due canestri di Zampini e uno di Pascolo e, a 2'38'' dalla fine del terzo quarto, Cremona va al time out sul 52-43 romagnolo.

Al rientro in campo, Cinciarini penetra per 54-43. L'ultimo quarto riprende sul 54-46. Dada Pascolo segna subito il 56-46. Di Cinciarini, a 8'50'', una magia, in penetrazione per il 58-46. Forlì stringe le maglie in difesa e Pascolo, a 7'49'', imbuca da sotto il 60-46, nuovo massimo vantaggio che costringe gli ospiti al time out.

L'Unieuro si prende l'inerzia del match e Dada Pascolo segna il 62-48 e, quando viene sostituito a 6'27'', si prende gli applausi dell'Unieuro Arena. Con due liberi e una schiacciata di Johnson , 17° punto, e la tripla di Radonjic, Forlì tocca presto il +20, sul 69-49.

A 3'55'' è ancora una bomba di Radonjic a scrivere il 72-52 e sul match iniziano a fare capolino i titoli di coda.  A 2'18'' in campo Michele Munari e Zilio, con il primo a segnare il 77-59, ed il secondo a imbucare il libero del 78-61 che chiude la partita.  

IL TABELLINO

Unieuro Forlì - Ferraroni Juvi Cremona 78-61 (18-18, 25-14, 11-14, 24-15)

Unieuro Forlì: Xavier Johnson 19 (6/10, 1/3), Daniele Cinciarini 12 (3/6, 2/3), Federico Zampini 12 (4/5, 1/1), Kadeem Allen 9 (3/5, 0/2), Todor Radonjic 8 (1/1, 2/6), Davide Pascolo 6 (3/7, 0/0), Maurizio Tassone 4 (0/0, 1/3), Luca Pollone 3 (0/1, 1/2), Giacomo Zilli 2 (1/3, 0/0), Michele Munari 2 (1/1, 0/0), Edoardo Zilio 1 (0/0, 0/0), Fabio Valentini 0 (0/2, 0/3)
Tiri liberi: 10 / 14 - Rimbalzi: 37 3 + 34 (Luca Pollone 8) - Assist: 17 (Federico Zampini 7)

Ferraroni Juvi Cremona: Lorenzo Tortu 14 (4/8, 0/4), Tekele Cotton 11 (4/11, 1/5), Luca Vincini 9 (4/4, 0/1), Vincent Shahid 8 (2/4, 1/8), Daniele Magro 8 (4/5, 0/1), Cosimo Costi 5 (2/2, 0/3), Antonino Sabatino 4 (2/4, 0/3), Marco Timperi 2 (0/4, 0/0), Francesco Grassi 0 (0/0, 0/1), Alessandro Biaggini 0 (0/0, 0/1), Gabriele Benetti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 19 - Rimbalzi: 38 7 + 31 (Tekele Cotton, Cosimo Costi 9) - Assist: 7 (Tekele Cotton 3)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Unieuro sul velluto, batte la Juvi Ferraroni Cremona e consolida la vetta

ForlìToday è in caricamento