rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Volley

B1. Si scrive derby, si legge Bleuline Forlì: le biancoblu espugnano Ravenna in 4 set

Prova di forza delle ragazze di coach Marone, sempre ben concentrate verso un unico obiettivo: i 3 punti

La trasferta più “corta” della stagione, ma soprattutto un derby da non farsi sfuggire. Ieri pomeriggio è andata in scena la stracittadina romagnola tra Mosaico Ravenna e Bleuline Forlì, un match delicato che le biancoblu hanno affrontato con maggior concentrazione e determinazione per interrompere la serie di sconfitte nel campionato di B1. Le forlivesi, infatti, non vincevano dall’esordio dello scorso 7 ottobre contro Modena, poi con Rubiera e Gossolengo erano maturati appunto due ko. Ieri però la squadra di coach Marone ha portato a casa la posta piena, dimostrando di essere in crescita e di poter gestire le emozioni senza problemi. Al contrario è stata acuita la “crisi” di Ravenna, ancora a secco di successi. Nella prossima giornata di campionato Forlì osserverà il proprio turno di riposo e tornerà in campo sabato 11 novembre per affrontare in trasferta Garlasco.

B1. Bleuline Forlì, il derby contro Ravenna è l’occasione perfetta per ripartire

Primo set: la tensione del derby si è fatta sentire in maniera inevitabile e la conseguenza immediata è stata l’incertezza nel punteggio. Dopo il momentaneo 10-9 in proprio favore, la Bleuline ha provato l’allungo, anche se il Mosaico è rimasto a distanza di sicurezza (14-12). Le biancoblu hanno però assestato una serie di colpi micidiali, impreziositi dall’ace di Pulliero che le ha portate sul +5 (20-15). Una battuta out delle padrone di casa ha poi interrotto il timido tentativo di recupero per il 25-20 e l’1-0 nel conto set.

Secondo set: in questo parziale le forlivesi sono partite col vento in poppa, mettendo a segno un micidiale 5-0. Ravenna ha ricucito lo strappo (5-4) e raggiunto a metà frazione il pareggio (10-10 e poi 13-13). La Bleuline ha comunque ingranato la marcia giusta e creato un nuovo gap interessante (20-16), con il Mosaico capace di riavvicinarsi soltanto fino a due lunghezze. Un errore in attacco delle ravennati, una schiacciata terminata lentamente a rete, ha chiuso la frazione di gioco con l’importante raddoppio delle ospiti.

Terzo set: il Mosaico ha cercato di ribaltare le sorti della gara con un parziale tutto cuore, come ben testimoniato dal 7-0 con cui ha sorpreso il team di coach Marone. Forlì si è svegliata troppo tardi e sul 20-13 per Ravenna è apparso chiaro come l’1-2 nel conto set fosse praticamente dietro l’angolo. Così è successo e le padrone di casa non hanno avuto problemi nel chiudere il set in loro favore.

Quarto set: l’equilibrio è durato per diversi scambi (5-5, 7-7), poi è stata la Bleuline ad alzare la voce, al punto da intravedere la posta piena dopo la seconda metà del set (16-12). Sul 21-17 è stato un continuo assolo biancoblu, suggellato dalla schiacciata con muro vincente di Gatta che ha permesso alle compagne di approfittare di ben sette match point. Il primo è stato quello decisivo, grazie a Bernardeschi che ha realizzato l’ace della prima vittoria in trasferta della stagione. Il tabellino del match:

MOSAICO RAVENNA-BLEULINE FORLÌ 1-3 (20-25, 20-25, 25-19, 17-25)

RAVENNA: Bacchi, Bacchilega, Toniolo, Ollino, Gennari, Fini, Testi, Venco, Caruso, Tosi, Bendoni, Engaldini, Benzoni, Sbano. All. Barbolini 

FORLÌ: Bernardeschi, Sgarzi, Simoncelli, Giacomel, Balducci, Gatta, Bellavista, Bruno, Pulliero, Comastri, Gregori, Cavalli. All. Marone

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1. Si scrive derby, si legge Bleuline Forlì: le biancoblu espugnano Ravenna in 4 set

ForlìToday è in caricamento