Attualità

Massa (Pd): "Saltato il tradizionale concerto di Natale che doveva essere dedicato a Valter Valmori"

"L'ingresso è sempre stato libero, si raccoglievano fondi per le missioni con grandi e generosi risultati da parte dei cittadini che partecipavano ogni anno sempre più numerosi"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Al Palazzetto dei Romiti di Forlì, ogni 26 dicembre nel corso degli ultimi 20 anni, si è svolto il tradizionale Concerto di Natale. Organizzato dalla Parrocchia di Santa Maria del Voto, dal Comitato di Quartiere, grazie alla generosità di tante aziende locali e di tanti volontari che partecipavano numerosi per la realizzazione di questo importante evento.  L'ingresso è sempre stato libero, si raccoglievano fondi per le missioni con grandi e generosi risultati da parte dei cittadini che partecipavano ogni anno sempre più numerosi.  Quel concerto è stato un appuntamento immancabile per tutti coloro che amavano la musica e il sentirsi avvolti in un abbraccio di solidarietà e di bellezza, in perfetto clima natalizio! Era impossibile realizzarlo quest'anno, in osservanza delle normative anti-Covid. Di certo, non sarebbe comunque stato lo stesso Concerto, perché a gennaio 2020 è scomparso Valter Franco Valmori, che quel concerto l'ha ideato e voluto nel corso degli anni.

Valmori è stato per molti anni Coordinatore del Quartiere Romiti, stimato e apprezzato per i suoi modi gentili e la sua innata capacità alla mediazione. Odiava i toni accesi, le polemiche e rifuggiva i momenti celebrativi, essendo di natura umile e modesto. Valmori, era un vero filantropo, amante della musica classica, dei giovani e degli eventi culturali. E’ stato componente del Comitato genitori del Liceo Musicale “Angelo Masini” di Forlì e per un periodo anche il suo presidente. Anche in questo ruolo aveva sempre sostenuto che la musica come lo sport fossero importanti mezzi per la crescita dei bambini e degli adolescenti, perché aiutano alla perseveranza,  all'impegno e alla fortificazione della persona. Era convinto che la bellezza e la cultura potessero aiutare le persone ad essere migliori. Per questo suo amore per la musica, aveva ideato il Concerto di Natale. Alle prime edizioni, ricordo, parteciparono poche decine di persone nel teatrino della parrocchia, poi nel corso degli anni il Concerto ha dovuto cambiare sede per la richiesta di centinaia di persone di potervi assistere. Fino all'ultima edizione del 2019, svoltasi tradizionalmente il 26 Dicembre, realizzata presso il Palaromiti alla presenza di migliaia di persone, alla quale Valmori non ha potuto prendervi parte, poiché la malattia lo aveva reso già troppo debole e affaticato.  Anche per queste ragioni, ho avanzato alla Commissione toponomastica comunale di potergli rendere omaggio intitolando alla sua figura una struttura comunale, preferibilmente nel quartiere Romiti. Auspico, inoltre, che il Concerto di Natale del 2021 si possa svolgere in memoria di Valter Valmori, dopo esserci lasciati alle spalle l’emergenza pandemica che ancora stiamo vivendo.

Elisa Massa (consigliere comunale Pd)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massa (Pd): "Saltato il tradizionale concerto di Natale che doveva essere dedicato a Valter Valmori"

ForlìToday è in caricamento