Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Il campanone di San Mercuriale a lutto. Ricordate le vittime del terremoto del Centro Italia

Sabato pomeriggio, alle 19, Forlì ha ricordato le vittime del terremoto del Centro - Italia del 2016

Non è passato indifferente il suono a lutto del campanone di San Mercuriale. Sabato pomeriggio, alle 19, Forlì ha ricordato le vittime del terremoto del Centro - Italia del 2016. La scossa del 24 agosto spezzò la vita anche di due coniugi forlivesi. Sepolti sotto le macerie della propria abitazione di Amatrice, uno dei luoghi simbolo del sisma che sconvolse il centro Italia, vennero recuperati i corpi di Bruna Müller e Cesare Marri. A Forlì abitavano in via degli Spalti, nella zona di Ravaldino ed erano settantenni.

Domenica mattina alle 9.16 suonerà di nuovo a lutto in ricordo dei 75 morti nel bombardamento di Piazza Saffi del 25 agosto del 1944. La tragedia più grave si ebbe sul sagrato di San Mercuriale e di fronte al campanile, “ove si è ripetuto il ‘sanguinoso mucchio’ di dantesca memoria”. Fatalità volle che molti si fossero rifugiati nell’intercapedine fra la chiesa e la torre campanaria e che una bomba sia caduta proprio lì, facendo scempio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il campanone di San Mercuriale a lutto. Ricordate le vittime del terremoto del Centro Italia

ForlìToday è in caricamento