Aumentano le vittime sulle strade della provincia: azzerate le "stragi del sabato sera"

Il presidente dell'Asaps (Associazione Sostenitori Amici Polizia Stradale), Giordano Biserni, evidenzia una "brusca inversione di marcia dei dati sulla sinistrosità stradale"

Tornano ad aumentare le vittime sulle strade della provincia di Forlì-Cesena. Il presidente dell'Asaps (Associazione Sostenitori Amici Polizia Stradale), Giordano Biserni, evidenzia una "brusca inversione di marcia dei dati sulla sinistrosità stradale nella provincia di Forlì e Cesena nel 2016. 31 i morti in 30 schianti mortali. E’ come se fossimo tornati al 2012 quando le vittime furono 32, ma soprattutto preoccupa questo ritorno al segno più dopo anni di costante e sensibile calo. Nel decennio scorso la media delle vittime era intorno a 50 l’anno, per non parlare degli anni ’90 quando si contavano circa 60 morti l’anno sulle strade della provincia".

continua nella pagina successiva ====> L'ANALISI DEL 2016

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

Torna su
ForlìToday è in caricamento