menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, l'annuncio del Vescovo: "Don Enrico dimesso dall'ospedale"

Lunedì le 27 unità parrocchiali e pastorali si sono collegate col teatro parrocchiale di Vecchiazzano, da dove don Pietro Fabbri ha coordinato il secondo degli incontri catechetici

Il peggio è alle spalle. Don Enrico Casadei Garofani, parroco di Schiavonia e della SS. Trinità e risultato positivo al coronavirus, è stato dimesso dall'ospedale "Morgagni-Pierantoni". A darne notizia, nel corso della diretta streaming degli "Incontri di Coriano", è stato il vescovo Livio Corazza, che martedì conclude la quarantena avendo avuto nei giorni che hanno preceduto il ricovero contatti con Don Enrico (in quarantena anche don Enrico Casadio, parroco di San Mercuriale e padre Florin Hanis).

"Vi do una bella notizia - ha esordito, in collegamento dalla Curia -. Don Enrico stato dimesso dall'ospedale, è ormai in via di guarigione". Don Enrico Casadei ora dovrà osservare un periodo di quarantena. Lunedì le 27 unità parrocchiali e pastorali si sono collegate col teatro parrocchiale di Vecchiazzano, da dove don Pietro Fabbri ha coordinato il secondo degli incontri catechetici. Ospite suor Maria Grazia Papola, docente alla facoltà teologica di Milano e direttrice Issr di Verona che ha affrontato il tema “Quanti pani avete? Andate a vedere”. Commento biblico al brano della moltiplicazione dei pani nel vangelo di Marco”. 

Dopo il secondo tampone negativo, conclude la quarantena anche il vescovo Corazza. Fitta l'agenda di appuntamenti: mercoledì parteciperà alla cerimonia di inaugurazione della Facoltà di medicina, giovedì presiederà il Consiglio episcopale, amministrerà il sacramento della cresima sabato alla Pianta e domenica a Regina Pacis, lo stesso giorno in cui parteciperà all’ingresso del nuovo parroco di Predappio, don Massimo Bonetti. Per don Enrico Casadio, parroco di San Mercuriale si è ancora in attesa del risultato del secondo tampone. "Andiamo avanti con prudenza e con fiducia", afferma Corazza.
 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento