menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dovadola, anziani: accordo con l'Associazione Volontari per l'Ammalato

Approvata recentemente una convezione fra l'Amministrazione di Dovadola e l'Associazione Volontari per l'Ammalato (AVA) per lo svolgimento del servizio di trasporto sociale per gli anziani

Approvata recentemente una convezione fra l'Amministrazione di Dovadola e l'Associazione Volontari per l'Ammalato (AVA) per lo svolgimento del servizio di trasporto sociale per gli anziani e per le persone bisognose all'interno del perimetro comunale e in casi di particolare necessità anche fuori dal territorio dovadolese. Il servizio verrà rivolto a tutti coloro che per condizioni fisiche, sociali o famigliari sono impossibilitati a usare propri mezzi o il trasporto pubblico.

A tale scopo l'AVA impiegherà i  volontari di Dovadola che operano con abnegazione fin dalla nascita dell'associazione. Il servizio di trasporto verrà svolto di norma su due giorni settimanali: il mercoledì e il venerdì, dalle ore 7.00 alle ore 10.00, per consentire agli interessati di raggiungere, partendo dalla piazza principale del paese (piazza della Vittoria), gli ambulatori dell'AUSL siti in via Nazionale in alcuni locali dell'ex ospedale, che per arrivarci occorre percorrere un tratto della Statale 67 in condizioni di pericolo essendo la strada sprovvista di marciapiedi.

A fronte dell'impegno dell'AVA il Comune di Dovadola concederà per il 2013 un contributo di mille euro quale rimborso spese onnicomprensivo dei costi sostenuti (benzina, deterioramento del mezzo, assicurazioni, ecc). "Tale attività veniva svolto dall'AVA anche in precedenza, dichiara il sindaco Gabriele Zelli, ma da diversi anni non era stato concesso nessun contributo. Considerato l'apprezzamento dei cittadini e l'utilità del servizio la nuova amministrazione ha deciso di assegnare un supporto economico all'iniziativa, anche se modesto, per sostenere un lodevole impegno a favore della comunità dovadolese".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento