Foreste casentinesi, il progetto Oltreterra raccontato in tv negli studi di Geo

Una storia, quella di Oltreterra, che travalica i territori in cui è nata, approdando ora nella trasmissione più importante della televisione Italiana per quanto riguarda i temi della tutela della terra e delle persone che questa ospita

Giovedì "Oltreterra" progetto di Slow food nel parco nazionale delle Foreste casentinesi, sarà ospite di Geo, lo storico programma che, dal 1984, racconta la terra e le persone, le meraviglie e le fragilità del nostro paese e di tutto il pianeta. Gabriele Locatelli – coordinatore del progetto, racconterà a Sveva Sagramola ed Emanuele Biggi il percorso che Slow Food, grazie ai parchi nazionali delle Foreste casentinesi e dell'Appennino tosco emiliano, in collaborazione con Legambiente, enti locali e istituti di ricerca, ha realizzato in questi anni.

Si tratta di una rete solidale che prende spunto dalle antiche società di mutuo soccorso, al fine di tessere una rete di collaborazioni capaci di condividere le conoscenze fra le comunità virtuose presenti nella montagna italiana. In questa puntata saranno illustrate le belle e virtuose storie della cooperativa di comunità di Corezzo (Chiusi della Verna), di quella dei Briganti di Cerreto, dei Cavalieri di Succiso e di Slow Food dell’Appennino reggiano nel parco dell’Appennino tosco emiliano.

Ma si parlerà anche delle storie di integrazione costruite grazie al pane delle Alpi di Salorno (Bz) e dei Castagneti musicali e della Cooperativa la Volpe e il Mirtillo nelle valli dell'Alto Tanaro, per finire con le Festesagge e le mense agricole nel parco pazionale delle Foreste Casentinesi. Una storia, quella di Oltreterra, che travalica i territori in cui è nata, approdando ora nella trasmissione più importante della televisione Italiana per quanto riguarda i temi della tutela della terra e delle persone che questa ospita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

Torna su
ForlìToday è in caricamento