menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rischia due dita nell'infortunio, i sindacati vogliono chiarezza

La Filctem - Cgil, Femca - Cisl e Uiltec - Uil chiedono alle autorità preposte di ricostruire le dinamiche e di accertare le responsabilità e, in particolare, chiediamo di verificare la situazione

Ancora un infortunio sul lavoro nel settore della gomma plastica. Si indignano i sindacati del settore chimico. Il riferimento è al grave infortunio verificatosi lunedì ad un giovane lavoratore nell’azienda Resina Forlivese. Dice Milad Jubran Basir, segretario Generale Filctem CGIL Forlì a nome di FILCTEM-CGIL, FEMCA-CISL e UILTEC-UIL: “Come organizzazioni sindacali di Categorie esprimiamo innanzitutto vicinanza al lavoratore a ai suoi familiari portando la solidarietà di tutti i lavoratori del settore nel nostro territorio”.

La Filctem – Cgil, Femca – Cisl e Uiltec – Uil chiedono alle autorità preposte di ricostruire le dinamiche e di accertare le responsabilità e, in particolare, chiediamo di verificare se l’incidente è anche dovuto al fatto che si stavano svolgendo in contemporanea attività incompatibili tra loro secondo le norme di sicurezza in vigore. Precisiamo, inoltre che abbiamo chiesto oggi un incontro urgente all’azienda da tenersi al più presto possibile ed infine le organizzazioni Sindacali hanno già programmato una assemblea di tutti i lavoratori per venerdì 17 maggio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento