menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La tragedia di Sara e Beatrice, arresti domiciliari per l'automobilista ucraina

Arresti domiciliari per I.F., la giovane ucraina coinvolta nel cuore della nottata del 9 giugno scorso nel tragico incidente costato la vita a Sara Valentini e Beatrice Casanova

Arresti domiciliari per I.F., la giovane ucraina coinvolta nel cuore della nottata del 9 giugno scorso nel tragico incidente costato la vita a Sara Valentini e Beatrice Casanova. Il giudice del tribunale del Riesame ha attenuato la misura cautelare per l'automobilista che si trovava alla guida della Mercedes Classe A, impattata contro la Citroex Saxò sulla quale viaggiavano le due giovani forlivesi. Il pubblico ministero di Ravenna, Stefano Stargiotti, ha chiesto un incidente probatorio.

La notizia è riportata sull'edizione di giovedì de "Il Resto del Carlino". Si vuole chiarire se l'ucriana avesse consumato bevande alcoliche prima dello schianto. La giovane ha sostenuto che il tasso alcolemico di 1,74 grammi per litro era dovuto alle grappe bevute dopo lo schianto. Si attende la decisione del giudice. I.F. è accusata di omicidio colposo. Con lei sono indagati anche i conducenti delle altre due auto rimaste coinvolte nel tragico sinistro. Sull'episodio indagano gli agenti della PolStrada di Forlì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento