menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, partito dal centro storico l'intervento di sanificazione stradale

L'assessore con delega all'Ambiente, Giuseppe Petetta, aveva spiegato nei giorni scorsi che "i tecnici di Alea percorreranno le vie del centro storico e quelle a più alta densità abitativa con un’autobotte"

Ha preso il via mercoledì mattina l'intervento di sanificazione stradale di Alea Ambiente annunciato nei giorni scorsi e che riguarda tredici comuni del Forlivese. Progressivamente saranno interessate le vie del centro storico e della cintura urbana di Forlì e anche degli altri comuni, seguendo il consueto calendario di igiene urbana disposto dalla società, che prevede frequenze di pulizia differenti anche in funzione all'entità dell'arteria stradale. In particolare mercoledì mattina sono stati interessati il centro storico e parte della cintura urbana di Forlì.

L'assessore con delega all'Ambiente, Giuseppe Petetta, aveva spiegato nei giorni scorsi che "i tecnici di Alea percorreranno le vie del centro storico e quelle a più alta densità abitativa con un’autobotte contenente una soluzione igienizzante a base di ipoclorito, da nebulizzare lungo tutto il manto stradale. Si tratta di un’ulteriore strumento per combattere la diffusione del Coronavirus che abbiamo responsabilmente concordato con i vertici aziendali di Alea la cui sensibilità non è mai stata messa in discussione".

Il vicesindaco Daniele Mezzacapo ringrazia per l'attività Alea e gli agricoltori forlivesi volontari che si sono prestati per l'aiuto. "E' nata una sinergia che consentirà di sanificare tutta la città nel minor tempo possibile". Nella nottata tra mercoledì e giovedì è stato sanificato via per via tutto il centro storico, nebulizzando una soluzione a base di ipoclorito di sodio. Giovedì mattina Alea ha sanificato l'area della Cava, mentre venerdì si interverrà al Foro Boario, Ronco e zona di via Medaglie d'Oro e le sue travese. Gli agricoltori hanno sanificato le vie della circonvallazione, viale Risorgimento, viale Spazzoli, via Bertini, viale Gramsci, via Ravegnana, via Campo di Marte e viale dell'Appennino.

"Quella della sanificazione - continua Mezzacapo - si tratta di una misura urgente richiesta ad Alea e che sarà portata avanti fino alla fine dell'emergenza". Il processo di sanificazione del manto stradale è iniziato anche nel territorio di Bertinoro con l'impiego della spazzatrice meccanica che utilizza una soluzione a base di ipoclorito di sodio. Prossime date: 24 marzo e 28 marzo. Disinfezione anche a Dovadola venerdì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento