Cronaca

La messa dell'Epifania di San Mercuriale aperta dalla sacra rappresentazione dei bimbi

E' stata celebrata l'adorazione dei Re Magi secondo le norme anti-covid

Si è aperta con una sacra rappresentazione dei bambini la messa dell'Epifania celebrata mercoledì mattina dal vescovo Livio Corazza nella basilica di San Mercuriale. E' stata celebrata l'adorazione dei Re Magi secondo le norme anti-covid. L'ingresso della basilica di Piazza Saffi è caratterizzato dall'altorilievo duecentesco Sogno e adorazione dei Magi (XIII secolo), forse dell'ignoto Maestro che scolpì le formelle dei Mesi di Ferrara. Nella lunetta sopra il portale dell'Abbazia di San Mercuriale si trova una preziosissima opera scultorea, costituita da un altorilievo gotico dei primi decenni del Duecento, attribuita da Cesare Gnudi al Maestro dei mesi del Duomo di Ferrara, allievo di Benedetto Antelami e rappresentante del gotico padano.


 

Potrebbe interessarti: https://www.forlitoday.it/cronaca/restauro-completato-ora-e-possibile-ammirare-da-vicino-la-lunetta-di-san-mercuriale.html

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La messa dell'Epifania di San Mercuriale aperta dalla sacra rappresentazione dei bimbi

ForlìToday è in caricamento