La mostra “Ulisse” partecipa al Dantedì con un cortometraggio

Un video che combina tradizione, innovazione e la voce di Vittorio Gassman per celebrare la Divina Commedia nel giorno dedicato al Sommo Poeta

La cultura non si ferma, ed anche se l’emergenza coronavirus sta impedendo al pubblico di visitarla, la grande mostra dedicata ad “Ulisse” presso i Musei San Domenico continua a produrre cultura, proponendo – in occasione del Dantedì di mercoledì 25 marzo – un cortometraggio dedicato per l’appunto alla rappresentazione della figura di Ulisse nella Divina Commedia.

A partire da alcune celeberrime miniature ospitate in mostra, come quelle dell’anonimo fiorentino e dell’anonimo lombardo, la direzione artistica della mostra, presieduta da Antonio Paolucci e coordinata da Gianfranco Brunelli, ha curato la regia di un video che combina tradizione ed innovazione, sfruttando da una parte le tecniche proprie della realtà aumentata e dall’altra la straordinaria ed indimenticata voce di Vittorio Gassman.

“Abbiamo subito raccolto la sollecitazione avanzata dal Comitato promotore del Dantedì, fatta propria anche dal MiBACT, che per la giornata di mercoledì 25 marzo invita quindi tutti – spiega Gianfranco Brunelli – a leggere, alle 12, i versi di Dante. Ma letture in streaming, performance e video dedicati a Dante si alterneranno in realtà per tutta la giornata, sui social, accompagnati dagli hashtag ufficiali #Dantedì e #IoleggoDante”.

Il MiBACT e il Miur proporranno - insieme a scuole, musei, parchi archeologici, biblioteche, archivi e luoghi della cultura – immagini e video sui propri profili social per raccontare quanto la figura di Dante, nel corso dei secoli, abbia segnato profondamente tutte le espressioni culturali e artistiche dell’identità italiana. Al Dantedì parteciperà attivamente anche la Rai, selezionando dalle proprie teche le lecturae Dantis interpretate dai maggiori artisti del nostro tempo, programmate in brevi pillole nelle tre reti generaliste della Rai e su Rai Play.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E proprio in questo contesto troverà spazio anche la programmazione del cortometraggio realizzato all’interno della grande mostra forlivese “Ulisse. L’arte e il mito”. 
Un’iniziativa analoga verrà proposta anche sul canale YouTube del MiBACT e sul sito del Corriere della sera. Il cortometraggio forlivese rimarrà quindi visibile - nei giorni successivi - sul canale youtube della Fondazione di Forlì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Incidente sulla Cervese, ci sono feriti: lunghe code di auto nel rientro dalla riviera

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento