menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Noi Meldolesi" dona 500 mascherine e 500 confezioni di gel igienizzante

I materiali saranno distribuiti dalla Protezione Civile di Meldola e sono stati consegnati domenica in Comune da parte di Ermano Giunchi e Paolo Falasconi in rappresentanza dell’Associazione “Noi Meldolesi” alla presenza del sindaco Cavallucci e dei volontari della Protezione Civile

Un grande gesto di generosità verso la città di Meldola e verso tutti i cittadini arriva da parte dell'associazione “Noi Meldolesi” che ha donato al Comune ed alla Protezione Civile 500 mascherine di tessuto non tessuto certificato lavabile e quindi riutilizzabili e 500 confezioni di gel igienizzante per le mani. "Grazie a questo grande atto di solidarietà, reso possibile da una raccolta fondi promossa nelle scorse settimane dall'Associazione “Noi Meldolesi”, che dimostra così il grande amore verso la propria città, sarà possibile donare a coloro che lavorano all’Istituzione Drudi (medici, infermieri e operatori socio sanitari), in Comune, alle forze dell’prdine (Carabinieri di Meldola e Vigili Urbani), agli anziani che ricevono il pasto domiciliare, ai volontari Scout ed alla Protezione Civile una mascherina ed una confezione di gel igienizzante", spiega il sindaco Roberto Cavallucci.

I materiali saranno distribuiti dalla Protezione Civile di Meldola e sono stati consegnati domenica in Comune da parte di Ermano Giunchi e Paolo Falasconi in rappresentanza dell’Associazione “Noi Meldolesi” alla presenza del sindaco Cavallucci e dei volontari della Protezione Civile. "All’Associazione “Noi Meldolesi”, composta da cittadini volenterosi e con l’ideale comune di farsi carico dei problemi del paese, un sincero e riconoscente “Grazie” a nome di tutta l’Amministrazione Comunale e della Città di Meldola", conclude il primo cittadino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento