menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palazzo Talenti Framonti: da aprile parte l'intrattenimento

A primavera saranno aperti al pubblico la libreria, con annesso caffè letterario, Feltrinelli e il chiostro ottocentesco, il progetto della Fondazione

A primavera saranno aperti al pubblico la libreria, con annesso caffè letterario, Feltrinelli e il chiostro ottocentesco. Il progetto della Fondazione Carisp di Forlì su Palazzo Talenti Framonti comincia a prendere corpo. Da martedì si apre il bando per gli appuntamenti al chiostro. Tutti gli enti privati senza scopo di lucro del territorio possono partecipare, proponendo sino a tre progetti. Lo scopo è quello di ricavare un calendario di eventi culturali, da aprile e a ottobre, con almeno una quindicina di appuntamenti.

Gli spazi disponibili sono i 350 metri quadrati del chiostro, dove possono essere accolte 150 persone in piedi o 100 sedute, e, per casi particolari, anche la porzione di piazza Saffi  prospiciente il palazzo. Il bando resterà aperto fino al 20 marzo e la Fondazione confida di partire con gli eventi da fine aprile. Mentre Feltrinelli aprirà a fine maggio, a causa di uno slittamento della consegna dei lavori per neve.

“La parola chiave è intrattenimento – afferma il presidente della Fondazione, Piergiuseppe Dolcini – in tutte le sue declinazioni. Per la parte restante del primo piano, e per il secondo ed il terzo ancora non diciamo nulla, riveleremo tutto tra una quindicina di giorni. Ma tutte le aree del palazzo saranno collegate dal tema dell'intrattenimento”. La libreria andrà ad occupare il piano terra e parte del primo. In totale i locali di Palazzo Talenti Framonti hanno una superficie di 1.400 mq, che saranno utilizzati tutti. Tutto il complesso dovrebbe essere pronto entro la primavera del 2013.

“Al bando sono ammessi progetti sia che chiedono un finanziamento totale, sia un co-finanziamento. Il budget che mettiamo a disposizione è di circa 100mila euro in tutto – spiega il segretario generale, Antonio Branca – Per i mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre, le iniziative si dovranno svolgere nell'arco della giornata, mentre per giugno, luglio e agosto, di sera, visto che per quest'anno il chiostro non è climatizzato. Nel calendario che stileremo verranno inserite anche le iniziative di Feltrinelli, che saranno legate alle altre. Si potrebbe arrivare così ad un evento alla settimana”. Il bando è disponibile e scaricabile sul sito della Fondazione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento