menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima seduta serale per i vaccini alla Fiera: "Chi rinuncia ad Astrazeneca purtroppo esce senza vaccinazione"

Giovedì sera il centro vaccinazioni della Fiera di Forlì, in via Punta di Ferro, ha tenuto aperto oltre l'orario solito e fino alle 23,30 per una sessione straordinaria di vaccinazione del personale sanitario

Prima serata di vaccinazioni in orario serale a Forlì e nell'Ausl Romagna. Giovedì sera il centro vaccinazioni della Fiera di Forlì, in via Punta di Ferro, ha tenuto aperto oltre l'orario solito e fino alle 23,30 per una sessione straordinaria di vaccinazione del personale sanitario, anche alla luce dell'ultimo decreto legge del 1 aprile che impone l'obbligo vaccinale per il personale sanitario e socio-sanitario. Un'altra sessione straordinaria di vaccinazione rivolta a tale categoria è stata attuata in ospedale.  Sono intanto in corso le vaccinazioni delle categorie finora approvate: over 80 anni, 75-80 anni e categorie particolarmente vulnerabili indipendentemente dall'età. 

Le aperture serali hanno riguardato tutte le maggiori sedi vaccinali dell'Ausl Romagna, quindi anche Ravenna, Rimini e Cesena. Attualmente nel Forlivese ci sono circa 700 somministrazioni al giorno nel punto della Fiera, che è aperto 7 giorni su 7, ma si conta di portare la media a 900 al giorno, a cui si aggiungono altre 240 dosi giornaliere nei punti vaccinali minori delle vallate dell'Appennino, che sono aperte tre giorni su 7.

VIDEO - Prima sera di vaccinazione in fiera, le immagini

In diversi, alla luce delle informazioni contraddittorie che arrivano dagli enti di controllo europei, esprimono dubbi sul vaccino Astrazeneca. “Troviamo difficoltà e richieste da parte dei cittadini che sono condizionati dalle ultime notizie su Astrazeneca – spiega Silvia Mambelli, direttrice del servizio Infermieristico dell'Ausl Romagna -. Noi applichiamo le indicazioni dell'Aifa, e quindi Pfizer per gli over 80 e Astrazeneca per gli over 75, con la possibilità di spostare su Pfizer in caso di determinate patologie”. E chi rifiuta Astrazeneca e non rientra in quei parametri per Pfizer? “Se non ci sono indicazioni per altri vaccini purtroppo esce senza vaccinazione, noi dobbiamo rispettare le indicazioni”, sempre Mambelli. Nel centro vaccini della Fiera sono attualmente impegnate circa 40 persone. 

Le vaccinazioni

Nel forlivese le dosi somministrate giovedì sono state 1.303 cosi suddivise: 895 Fiera Forlì, 94 a Rocca S. Casciano, 270 a Modigliana e  44 a domicilio. In Romagna ne sono state 7.053. "Una cifra record - commenta l'Ausl - resa possibile anche grazie alle aperture serali programmate nei quattro Centri vaccinali provinciali (Ravenna-Pala de Andrè e Rimini, Cesena e Forlì nella Fiera) che hanno coinvolto le categorie sanitarie, iscritte agli Ordini professionali già presenti nelle liste, e alle sedute straordinarie ad accesso libero dedicate al personale dipendente dell’Ausl".

La campagna vaccinale dunque prosegue senza soste. L’Ausl Romagna sta già provvedendo a riorganizzare l’attività vaccinale in relazioni alle attuali disponibilità di vaccini e alle nuove disposizioni circa l’utilizzo del vaccino  Astrazeneca. A giovedì le dosi somministrate in Romagna agli over 80 erano 97.868 cosi suddivise: Cesena 17.190, Forlì 16.924, Ravenna  38.534, Rimini 25.220. Ammontano invece a 3.434 le dosi di  vaccino  somministrate alle forze di polizia e forze dell’ordine (487 a Cesena, 746 a Forlì, 1246 a Ravenna e 955 a Rimini).

Mentre i soggetti vulnerabili per patologia vaccinati a giovedì erano 19.886: 3.831 a Cesena, 3.877 a Forlì, 6.453 a Ravenna e 5.725 a Rimini. Infine, sempre a giovedì, le dosi somministrate dai Medici di Medicina Generale sono state 16.335 così suddivise: 5.638 nel territorio ravennate, 2.695 nel territorio forlivese, 2.984 nel territorio cesenate, 4.250 nel territorio riminese e 768 a residenti fuori Ausl.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento