rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Dovadola

Dovadola, la Protezione Civile festeggia quindici anni di attività

La Protezione Civile ha stretto un rapporto di collaborazione con l'Amministrazione comunale di Dovadola tanto che in maniera costante è parte attiva dei principali avvenimenti organizzati in paese

Quindici anni fa un gruppo di cittadini di Dovadola decise di costituire un'associazione di volontariato con lo scopo di operare nell'ambito delle attività di protezione civile, consapevoli che la salvaguardia del territorio da una parte e il portare soccorso alle popolazioni colpite da calamità naturali dall'altra sarebbe stato in prospettiva un aspetto molto importante della vita delle nostre collettività. All'inizio si ritrovarono in 23 dando vita al gruppo di Protezione Civile di Dovadola, il quale, nel corso di questi anni, si è caratterizzato per aver partecipato in modo attivo ai soccorsi delle popolazioni colpite dal terremoto in Abruzzo e in Emilia, oltre a quelle alluvionate in seguito all'esondazione dei fiumi Secchia e Misa.

Nel contempo l'associazione ha stretto un rapporto di collaborazione con l'Amministrazione comunale di Dovadola tanto che in maniera costante è parte attiva dei principali avvenimenti organizzati in paese. Inoltre, in base alla stipula di un'apposita convenzione la Protezione Civile svolge una serie di servizi e interventi che altrimenti l'ente pubblico da solo non riuscirebbe ad effettuare (manutenzioni, gestione del piano neve, monitoraggio del territorio) con soddisfazione della popolazione. La Protezione Civile di Dovadola partecipa, infine, alla più ampia organizzazione del Coordinamento provinciale di Protezione civile contribuendo con persone e mezzi.

Per tutte le ragioni sopra esposte il consiglio direttivo del sodalizio ha deciso, in collaborazione con l'Amministrazione comunale, di dare particolare risalto a quindici anni di attività organizzando nelle giornate di sabato e domenica alcune iniziative che avranno come scopo quello di fare tesoro di quanto è stato fatto, compreso la costruzione di una moderna e spaziosa sede operativa, e per accrescere il numero dei volontari aderenti al gruppo che ad oggi supera le 60 unità. In particolare è stata organizzata una cerimonia che si svolgerà domenica, alle ore 10, al Teatro Comunale, piazza della Vittoria 3, durante la quale il sindaco di Dovadola Gabriele Zelli conferirà l'onorificenza di "Benemerito di Dovadola" ai soci fondatori e ancora attivi della Protezione Civile: Mirco Tedaldi, Roberto Bartolini (attuali presidente e vice presidente del gruppo), Valentino Gaddoni, Monica Tedaldi, Guerrino Carloni, Michele Morelli, Marcello Bartolini, Fausto Mancini, Giorgio Giardini e Roberto Campedelli. Nell'occasione verrà consegnato analogo riconoscimento alla memoria di Vasco Bartoletti e Mirko Rabiti, scomparsi di recente, personaggi molto attivi nell'ambito sociale dovadolese, molto conosciuti e stimati anche per aver svolto volontariato come soci della Protezione Civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dovadola, la Protezione Civile festeggia quindici anni di attività

ForlìToday è in caricamento