Si abbassano le temperature, scatta il "Piano freddo": il Comune al fianco dei senzatetto

"L'obiettivo - spiega il sindaco Gian Luca Zattini - è quello di avere un sistema di accoglienza per le persone senza dimora o a rischio di emarginazione"

Si abbassano le temperature e l'amministrazione comunale adotta il "Piano freddo", con la città pronta ad accogliere le persone in difficoltà. "L'obiettivo - spiega il sindaco Gian Luca Zattini - è quello di avere un sistema di accoglienza per le persone senza dimora o a rischio di emarginazione nei mesi più freddi dell’anno". Ordinariamente sono attivi nel territorio del Comune di Forlì la mensa Caritas di via Fossato Vecchio e Santa Maria del Fiore, la prima accoglienza notturna della Caritas e l'accoglienza notturna di Borgo Sisa APG 23. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei giorni festivi e negli orari notturni è attiva la reperibilità telefonica degli Operatori di Strada e Cooperativa Generazioni.  Il Centro diurno (Caritas e APG 23) è aperto in continuità con i mesi invernali. C'è inoltre la possibilità di visite mediche e consulenze sanitarie grazie alla collaborazione dell'Associazione “Salute e Solidarietà” di Forlì (Progetto Inside). "A questi strumenti “ordinari” di accoglienza si aggiungeranno, durante il prossimo periodo invernale, ulteriori iniziative appunto dedicate sia al rafforzamento di dette risorse, sia al migliore funzionamento del sistema di accoglienza in essere", conclude il primo cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bollettino più nero per Forlì: tre morti. Deceduto anche un ragazzo di 26 anni, attivo negli Scout

  • Il coronavirus si è portato via il direttore di Romagna Acque Andrea Gambi

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio delle vittime: tre morti nelle ultime 24 ore

  • Aziende, il premier firma il decreto: ecco le attività che possono restare aperte

  • Esplosione di contagi alla casa di riposo di Rocca San Casciano: 16 positivi, scatta l'isolamento

  • Balzo degli infetti nel Forlivese: +36 in 24 ore. In Rianimazione ci sono 11 positivi al virus

Torna su
ForlìToday è in caricamento