Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Trasporti gratuiti e sicuri per anziani e disabili, l'Auser ha un nuovo mezzo

Mercoledì mattina c'è stata l'inaugurazione. A rendere disponibile il mezzo sono stati i fondi dei “Progetti del Cuore”. Il servizio di trasporto sociale gratuito avrà una durata di due anni

Arriva un nuovo mezzo di trasporto per anziani e disabili al servizio di Meldola, Predappio e Castrocaro. Mercoledì mattina c'è stata l'inaugurazione. A rendere disponibile il mezzo sono stati i fondi dei “Progetti del Cuore”. Il servizio di trasporto sociale gratuito avrà una durata di due anni, durante i quali il servizio sarà garantito e gestito in maniera integrale: dall’allestimento del mezzo per il trasporto disabili, alla gestione delle spese (come ad esempio l’assicurazione compresa di copertura kasko). 

VIDEO - "Non solo autisti, ma anche amici degli anziani che trasportiamo"

Quest’anno a ricevere il mezzo è stata l’Auser di Forlì, che avrà a disposizione un Fiat Doblò attrezzato per il trasporto dei cittadini disabili e in stato di necessità. “Il mezzo di trasporto – specifica il presidente di Auser Forlì  Maria Luisa Bargossi - verrà utilizzato nei comuni di Meldola, Predappio e Castrocaro e sarà adibito, principalmente, per servizi di accompagnamento da e verso i presidi sanitari, in particolare con riferimento all'ospedale "G.B. Morgagni - L. Pierantoni" di Forlì. Oltre ai servizi ordinari, tra gli altri servizi che svolgiamo sono da segnalare gli accompagnamenti dei pazienti oncologici che necessitano di cure”.

A sostenere il progetto anche Annalisa Minetti (non presente a Meldola), chein passato  aveva presentato l’iniziativa nazionale nell’ambito dei “Progetti del Cuore” “La mia esperienza personale mi ha resa particolarmente sensibile a tutte le iniziative con cui si cerca di migliorare la vita dei cittadini diversamente abili, al punto di avermi guidato verso i “Progetti del Cuore” come quello che si sta portando avanti a Meldola, Predappio e Castrocaro: la vocazione di questa iniziativa è di contribuire a risolvere il problema, sempre più stringente per l’Amministrazione pubblica e per le associazioni di volontariato, della destinazione di fondi per l’acquisto di mezzi da trasformare e adibire al trasporto dei cittadini con disabilità o ridotta capacità motoria”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti gratuiti e sicuri per anziani e disabili, l'Auser ha un nuovo mezzo

ForlìToday è in caricamento