Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Effetto green pass, boom di prenotazioni per la prima dose: nel Forlivese richieste raddoppiate

In queste ore l’Ausl sta registrando un forte aumento nelle prenotazioni delle prime dosi

Nel comprensorio di Forlì il green pass obbligatorio per tutti i lavoratori, fa raddoppiare le richieste di vaccino anti-Covid. Dopo che il governo ha annunciato l’estensione del certificato verde a partire da metà ottobre, in queste ore l’Ausl sta registrando un forte aumento nelle prenotazioni delle prime dosi. In particolare, se dal 9 al 12 settembre vi sono state 478 prenotazioni, dal 16 al 19 settembre, ovvero dopo la comunicazione del nuovo decreto, ve ne sono state ben 990.

Evidente la crescita di richieste anche nel Cesenate, da 635 a 1488 prenotazioni, e nel Ravennate, da 780 a 2241. Balzo delle prenotazioni anche nel riminese, da 907 a 2174. Nella provincia di Rimini, stando ai dati aggiornati al 13 settembre scorso, ha ricevuto almeno una dose il 71% della popolazione a fronte del 79% del Forlivese, del 78% del Ravennate e del 77% del Cesenate. Riassumendo quindi, in Romagna si è passati dalle 2.800 alle 6893 prenotazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Effetto green pass, boom di prenotazioni per la prima dose: nel Forlivese richieste raddoppiate

ForlìToday è in caricamento