Visite ai congiunti, "Sbagliato discriminare i fidanzati". Venturi: "Si riattivi il sistema educativo"

"Tutte le morose e i morosi d'Italia erano rimasti giustamente molto delusi dalla decisione del Governo, fino a quando non e' stato chiarito che tra i congiunti si annoverano anche i fidanzati", ha detto Venturi

"Doveroso" estendere le visite anche ai fidanzati. Accoglie con favore il chiarimento del Governo anche il commissario per l'emergenza coronavirus dell'Emilia-Romagna Sergio Venturi. "Tutte le morose e i morosi d'Italia erano rimasti giustamente molto delusi dalla decisione del Governo, fino a quando non e' stato chiarito che tra i congiunti si annoverano anche i fidanzati", ha detto Venturi durante la diretta di lunedì. Una "bella notizia, direi quasi indispensabile - ha aggiunto Venturi - perchè non possiamo certo immaginare di trattare diversamente le persone che non hanno una famiglia ufficiale".

Per la fase 2 ci si sta concentrando soprattutto sulle attivita' produttive. "Ma vediamo di ricominciare a far funzionare il prima possibile anche le scuole", è stato l'appello lanciato di Venturi. Per i bambini e i piu' giovani "ci vorrebbe un'attenzione un po' piu' speciale di quella che e' stata destinata nei provvedimenti del Governo - ha attacco Venturi - siccome sono le persone che raramente si ammalano e che, quando si ammalano, guariscono altrettanto rapidamente, noi stiamo facendo fare loro sacrifici molto forti, e soprattutto nei bambini questo non e' positivo, anche per l'evoluzione del loro carattere".

Quindi, manda a dire il commissario, "non perdiamo di vista queste attenzioni che dobbiamo avere. Sono sicuro che Bonaccini lo fara' presente anche nei prossimi incontri col Governo". E ha proseguito: "Naturalmente pensiamo agli esercizi commerciali e alle imprese, ma gia' in questo Paese abbiamo pochi bambini, almeno quelli che abbiamo facciamoli crescere nel modo migliore".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi, ha insistito Venturi, "facciamo in modo che possano tornare rapidamente alle loro attivita' preferite: il gioco all'aperto e il sistema educativo. E siccome in Emilia-Romagna abbiamo un sistema educativo che ci invidiano in tanti, vediamo di ricominciare a farlo funzionare il prima possibile, specialmente per i piu' piccoli", ha concluso il commissario. (fonte Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

  • Commando armato assalta una villa: minuti di terrore per una famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento