rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Concerti Centro Storico

Musica Ottomana, stage e concerto il 29 e 30 novembre al Khatawat

Non solo per intenditori, lo stage e il concerto sono l’occasione per avvicinare la tradizione musicale ottomana.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Domenica 30 novembre, alle 21 a Khatawat (via Pelacano 12, Forlì) l'etnomusicologo e musicista Christos Barbas (flauto turco), affiancato da Peppe Frana (strumenti a corde), presenta "Makamistan": un concerto didattico dedicato alla musica ottomana. (8 euro/6 euro soci). Prenotazioni e info al 349.6666929.

Non solo per intenditori, il concerto è l'occasione per avvicinare la ricca tradizione musicale ottomana, che affonda le sue radici agli albori del XIII° secolo, in continua osmosi con le musiche del mondo arabo e persiano. Barbas e Frana conducono il pubblico in un viaggio melodico alla scoperta dei makam (scale modali), delle composizioni tradizionali e dei principali cicli ritmici tipici della musica di corte e urbana dell'impero ottomano.

Dedicato agli stessi temi e all'uso del ney (flauto turco) il workshop intensivo che Christos Barbas conduce Sabato 29 e Domenica 30 novembre, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Il corso è aperto a principianti con buona capacità di lettura dello spartito. Lo stage, aperto a tutti gli strumenti melodici non tastati, ai percussionisti e ai cantanti, offre una panoramica sulle tecniche esecutive della musica ottomana/turca, sulle principali famiglie di makamlar (modi), degli abbellimenti e delle forme compositive tipiche della musica ottomana.

Christos Barbas si avvicina alla musica sin da piccolissimo, suonando ney, flauti, teoria della musica occidentale, musica bizantina e hindustana. Ottiene un diploma in musicologia dall'accademia d'arte dell'Aristotle University di Thessaloniki e un MMus in etnomusicologia dalla School of Oriental and African Studies (SOAS), università di Londra. Si interessa di svariati generi musicali che spaziano dalla musica contemporanea ed elettroacustica, medievale, rinascimentale, barocca, classica, musica per il teatro e il cinema, jazz modale fino alle tradizioni musicali greca, turca, sufi, ottomana, bulgara, indiana, afghana. E' compositore, interprete, performer e didatta. E' docente ordinario di ney presso l'istituto universitario University of Macedonia/department of Music Science & Art, a Thessaloniki. myspace.com/christosbarbas
Peppe Frana collabora stabilmente con molteplici artisti e progetti musicali nell'ambito della musica antica, orientale ed extracolta tra cui Ensemble Micrologus, Ensemble Calixtinus, Ensemble Ambragrigia, LaContraclau, Cantsiléna, Ensemble Bahar, Mosè Chiavoni, Vinicio Capossela, svolgendo una florida attività concertistica nei più prestigiosi festival italiani ed internazionali. www.myspace.com/peppefrana

Fondato nel 2006, Khatawat è un centro olistico nato per dare spazio a quelle discipline, arti e filosofie che allenano corpo, mente e spirito in un percorso di crescita personale completo. Con uno sguardo curioso e attento alla multiculturalità, la maggior parte degli eventi in programma avvicina le tradizioni di paesi extra-europei (Estremo Oriente, sub-continente indiano, Medio Oriente e Nord Africa, Africa sub-sahariana, ...) grazie alle competenze di insegnanti altamente qualificati che rendono accessibile al pubblico locale pratiche e saperi lontani.

In breve:
Sabato 29 e Domenica 30 Novembre
Workshop intensivo di ney e musica ottomana, condotto da Christos Barbas (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18). Prenotazione obbligatoria al 349.6666929.

Domenica 30 Novembre, ore 21
Makamistan. Una lezione/concerto sulla musica di corte e urbana dell'impero ottomano, con Christos Barbas e Peppe Frana. (8 euro/6 euro soci). Prenotazioni e info al 349.6666929.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica Ottomana, stage e concerto il 29 e 30 novembre al Khatawat

ForlìToday è in caricamento