menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Elisa Deo, ex sindaco di Galeata (Facebook)

Elisa Deo, ex sindaco di Galeata (Facebook)

Galeata, sfiduciato il sindaco: commissariato il Comune

Con otto voti favorevoli, due contrari e due astensioni, è passata la mozione di sfiducia nei confronti del sindaco di Galeata, Elisa Deo. Tra gli astenuti anche due consiglieri di maggioranza.

Con otto voti favorevoli, due contrari e due astensioni, è passata la mozione di sfiducia nei confronti del sindaco di Galeata, Elisa Deo. Cade dunque l'Amministrazione di centrosinistra al termine di una lunga vicissitudine e con un crescendo di tensioni e scontri all'interno della stessa maggioranza e con l'opposizione. Contro il sindaco Deo, dunque, hanno votato in maniera compatta i gruppi del Pdl, della Lega Nord e di Giriamo a sinistra.

A favore le consigliere di maggioranza Ungari e Locatelli, astenuti i consiglieri Iacchetta e Malpezzi (ex vice sindaco). Non sono mancati i momenti di tensione durante l'ultima seduta del consiglio comunale, soprattutto tra il sindaco e il leader del movimento Giriamo a sinistra, Achille Zanchini, già assessore all'ambiente fino al giorno in cui il sindaco, ritirandogli le deleghe, ha aperto una frattura che non si è più sanata, nonostante Giriamo a sinistra avesse concorso assieme ai partiti del centrosinistra alla vittoria (ottenuta per 7 voti) alle elezioni amministrative del 2009.

Un consiglio comunale infuocato, svoltosi alla presenza di molte decine di persone e sotto lo sguardo vigile dei carabinieri, al termine del quale giunta e assessori (rimasti in due, Paolo Poponessi e Alberto Bacchi) devono fare le valigie per lasciare posto al commissario Michele Truppi, vice prefetto aggiunto, nominato giovedì mattina dal Prefetto di Forlì-Cesena, Angelo Trovato, che ha disposto la sospensione del predetto Consiglio Comunale.
 

La sfiducia ad Deo, segna "un punto tra i più bassi toccati dalla politica nella nostra provincia", sottolinea Stefano Angeli, segretario regionale del Partito Liberale Italiano.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento