menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sviluppo forlivese, Rondoni (Pdl): "Le divisioni del Pd spaccano la città"

Sono le parole di Alessandro Rondoni, capogruppo Pdl, che è intervenuto anche in Consiglio Comunale il 26 marzo sulla situazione critica che la città attraversa

"È finito il modello politico di sviluppo forlivese. Lo dimostrano i dati negativi presentati nel rapporto economico della Camera di Commercio con la crisi in tutti i settori, con cifre peggiori rispetto alla media regionale. Sono le parole di Alessandro Rondoni, capogruppo Pdl, che è intervenuto anche in Consiglio Comunale il 26 marzo sulla situazione critica che la città attraversa, dopo le recenti dichiarazioni polemiche su varie questioni locali da parte di diversi esponenti Pd anche con responsabilità istituzionali.

"Siamo di fronte al fallimento di una politica tutta targata Pd che non è più in grado di amministrare lo sviluppo del nostro territorio - aggiunge Rondoni -. Anche la Giunta dei prof è al capolinea. Lo documentano pure la chiusura dell’Aeroporto Ridolfi, un colpo basso alla città e al suo futuro, quella di molti negozi in centro storico e di imprese, l’aumento delle nuove povertà, la vicenda “fallimentare” di Sapro. Amministrare non può significare chiudere Forlì in nome della decrescita felice».

Il capogruppo Pdl sottolinea inoltre: «L’appello del presidente della Camera di Commercio a fare coesione istituzionale è disatteso dalle polemiche e dalle diatribe intestine del Pd. Le divisioni tra esponenti politici di quello stesso partito, anche con responsabilità istituzionali, che appaiono in queste settimane sui giornali spaccano la città a cui non interessano le troppe primarie del Pd, ma il bene comune e che si guidino i processi di sviluppo e si amministri il territorio».

Rondoni poi osserva: «Anche sul futuro della sanità occorre fare chiarezza. Ho quindi già chiesto al Sindaco, nell’ultima seduta, un Consiglio Comunale ad hoc sulla sanità, pure per conoscere il futuro del nostro ospedale e dei servizi sul territorio di Forlì».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento