menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Dovadola ci sarà il mercato: "Solo alimenti. Non sia una scusa per momenti conviviali"

L’attività di accesso ai banchi di vendita sarà supervisionata dai volontari della protezione civile

Non è ancora arrivato il momento della “fase 2”, quella post lockdown, ma è un primo segnale verso un lento ritorno alla normalità. Venerdì a Dovadola sarà effettuato il mercato comunale. “Saranno presenti gli ambulanti con attività di vendita legate ad alimenti – spiega il sindaco Francesco Tassinari -. L’attività di accesso ai banchi di vendita sarà supervisionata dai volontari della protezione civile che vigileranno sulle distanze di sicurezza fra i vari acquirenti e che gli stessi non lo considerino un momento di ritrovo per momenti conviviali”.

Sono arrivate le mascherine dalla Regione Emilia Romagna: per Dovadola ne sono a disposizione 700. Altre mille saranno messe a disposizione dall'associazione Pro Loco di Dovadola. “Sabato, con possibilità di anticipare le operazioni anche dal pomeriggio di venerdì, i volontari della protezione civile provvederanno a distribuire una busta per ogni nucleo famigliare contenente le mascherine chirurgiche. Ne forniremo una a ciascun residente”.

E' attiva la macchina della solidarietà. L'amministrazione comunale ha attivato un conto corrente destinato alla raccolta fondi per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità. Chiunque vorrà donare, anche dall’estero, potrà effettuare un bonifico sul seguente IBAN:
o IT74L0306913298100000300007 presso Intesa San Paolo S.p.A.. La causale dovrà riportare la seguente dicitura: “Donazione emergenza COVID-19”. Alle donazioni si applicano le detrazioni fiscali di cui all’art. 66 del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento