menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eccedenza di orti per anziani: fino al 31 gennaio il bando per l'assegnazione

Le concessioni avranno una durata triennale, con facoltà di rinnovo tacito, alla scadenza, di anno in anno per ulteriori tre anni

Orti a disposizione per gli anziani. C'è tempo fino al 31 gennaio per assicurarsi un pezzo di terreno messo a disposizione dall'amministrazione comunale. Le concessioni avranno una durata triennale, con facoltà di rinnovo tacito, alla scadenza, di anno in anno per ulteriori tre anni. E' emersa un’eccedenza di orti disponibili rispetto al numero delle domande presentate in passato.

La presentazione delle domande è relativa a due tipologie di assegnazione: formulazione delle graduatorie di riserva di ciascuna area ortiva per l’assegnazione degli orti liberi e per i subentri nel triennio riservato agli anziani ultra sessantenni in possesso dei necessari requisiti; e assegnazione provvisoria, per un solo anno, ad anziani residenti nel territorio comunale, in pensione ma di età inferiore ai 60 anni, degli orti che risulteranno in eccedenza.

Per presentare domanda occorre essere residenti nel Comune di Forlì da almeno due anni, essere in grado di provvedere personalmente e autonomamente alla coltivazione dell’orto e non disporre o coltivare altro terreno pubblico o privato, posto nel Comune di Forlì o Comuni limitrofi, intestato al richiedente o al coniuge o convivente o familiare convivente. Il bando per l'assegnazione degli orti e il modulo per la presentazione della domanda possono essere ritirati nelle sedi delle Associazioni Anziani, agli uffici dell'Unità Partecipazione e gli sportelli Urp. Sono inoltre scaricabili dal sito www.comune.forli.fc.it. Informazioni sono reperibile all'Unità Partecipazione (telefono 0543 712299/313; e-mail: unita.partecipazione@comune.forli.fc.it). Le domande possono essere presentate all'Unità Partecipazione, al Protocollo Generale oppure all'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Forlì. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento