Cronaca

Novità in diabetologia: se ne parla in un convegno dedicato a medici, farmacisti e infermieri

Responsabile scientifico del convegno sarà il dottor Maurizio Nizzoli, direttore dell'Unità operativa di Endocrinologia e malattie metaboliche degli ospedali di Forlì e Cesena

Sabato il Bw Globus City Hotel di Forlì ospiterà l’Ecm dal titolo "Diabete Romagna 2021: Novità in diabetologia", dedicato a medici, infermieri, farmacisti e dietisti. Responsabile scientifico del convegno sarà il dottor Maurizio Nizzoli, direttore dell'Unità operativa di Endocrinologia e malattie metaboliche degli ospedali di Forlì e Cesena. È oramai consuetudine organizzare un evento scientifico a latere di Diabetes Marathon, la principale manifestazione dell’Associazione Diabete Romagna. Lo scopo del convegno odierno è quello di offrire a tutti coloro che sono coinvolti nella assistenza del diabete le principali novità in campo diabetologico.

Si parlerà dei nuovi farmaci che hanno cambiato in maniera radicale lo scenario del trattamento del diabete di tipo 2; della tecnologia che ha offerto negli ultimi anni sempre maggiori opportunità per facilitare i pazienti nella gestione quotidiana della malattia; di dieta, di integratori e nutraceutica che essendo argomenti ampiamente dibattuti sul web si prestano a informazioni errate o poco chiare; infine non possiamo non parlare di insulina, il primo farmaco salvavita al mondo, a cento anni dalla sua scoperta. Interverranno i dottor G. Mosconi, M. Ragazzini, L. Damiani, A.C. Babini, C. Trojani, P. Di Bartolo, M. Nizzoli, M. Marcellini, F. Cardini, S. Acquati, C. Trojani, M. Lodi, S. Rosetti, S. Taroni, L. Casadei, L. Gagliardi, F. Pieraccini, E. Giaquinto, F. Pieraccini e  M. Celico. La capienza massima della sala è stata raggiunta, ma per avere ulteriori informazioni è possibile contattare l’associazione Diabete Romagna promotrice dell’evento al 388 1613262 o a info@diabeteromagna.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novità in diabetologia: se ne parla in un convegno dedicato a medici, farmacisti e infermieri

ForlìToday è in caricamento