rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Diocesi

L'idea di riunire le messe domenicali in Duomo, al via il sondaggio ai fedeli. E intanto ripartono quelle nelle parrocchie del centro

La riacquisita normalità liturgica comporta l’alleggerimento del Duomo, che non avrà più le messe domenicali delle 11.15 e delle 18.00

A Forlì ritorna la Messa domenicale nelle parrocchie del Centro. Com’è noto, a gennaio, anche l’Unità Pastorale guidata da don Antonino Nicotra si era adeguata alla politica di contenimento energetico già prevista in altre diocesi della Regione, disponendo di concentrare in Duomo, sino al 12 marzo, le celebrazioni domenicali. Si è trattato di una misura temporanea, dettata dalla necessità di far fronte al rincaro dei prezzi del combustibile da riscaldamento e circoscritta alle sei parrocchie del centro, ossia San Biagio, Santa Lucia, San Mercuriale, Ravaldino, Schiavonia e SS. Trinità.

“La terribile e insensata guerra in Ucraina - scrisse don Nino ai parrocchiani - ha già provocato decine di migliaia di morti e feriti, distruzione e fughe di massa di tante persone dalle loro case e città. Una conseguenza indiretta del conflitto tra Russia e Ucraina è il considerevole rincaro dei prezzi di gas e luce, che probabilmente molti di noi hanno già potuto constatare nelle utenze domestiche. In base alle stime fatte per le utenze delle nostre parrocchie, gli aumenti porterebbero a dover pagare cifre più alte del 100/150% rispetto all’anno scorso. Non ce lo possiamo permettere”.

“La disposizione di don Nicotra – dichiarò il vescovo mons. Livio Corazza - rientra in un orientamento generale già attuato in Diocesi (vedi Meldola) ed è stata comunque presa nel rispettivo consiglio di unità pastorale”. Sempre il vescovo, nel corso dell’incontro coi giornalisti dell’11 febbraio scorso in occasione della festa di San Francesco di Sales, patrono dei comunicatori, aveva espresso il suo “placet” all’iniziativa, definendola un esperimento riuscitissimo: “Tutte le messe sono animate, cantate, con tanta gente che si vede assieme. Starà ora alla comunità cattolica del centro decidere come continuare a favorire la partecipazione”. Proprio per cercare di capire il gradimento o meno dell’idea di riunire le messe domenicali in Duomo durante l’inverno, il parroco don Nino ha appena avviato un sondaggio dell’U.P. del Centro Storico, chiedendo di esprimere le considerazioni sull’esperienza fatta, aiutato/a dalle domande che seguono: “Che cosa hai apprezzato maggiormente e ti è sembrato positivo? Che cosa ti è apparso problematico? Quali difficoltà sono emerse?” e infine “Quali suggerimenti per il futuro?”. In attesa degli esiti, lo stesso don Nicotra ha comunicato, sempre tramite whatsapp, “il ritorno delle Messe prefestive e festive nelle parrocchie, con gli orari soliti”.

La riacquisita normalità liturgica comporta l’alleggerimento del Duomo, che non avrà più le messe domenicali delle 11.15 e delle 18.00. In Centro, accanto al pieno ripristino della funzioni domenicali, si profila un altro grande ritorno: la riapertura al culto dell’abbazia di San Mercuriale. Non c’è ancora l’ufficialità, ma è pressoché certo che il prossimo 2 aprile, in occasione della Domenica delle Palme, il monumento simbolo della città tornerà ad ospitare le funzioni religiose, al termine dei lavori di restauro e di pulizia degli interni avviati ad ottobre su progetto dell’architetto Emanuele Ciani. Il programma, in corso di perfezionamento da parte della segreteria dell’U.P. del Centro Storico, prevede alle 10.15 il ritrovo dei fedeli presso la chiesa del Carmine, da cui esordirà la processione delle Palme verso San Mercuriale. Una volta in abbazia, sarà celebrata la santa Messa, presieduta dal vescovo Livio Corazza. 

Le principali notizie

Delegazione di Fratelli d'Italia in ospedale: "Potenzialità e criticità tra personale e strumentazione"

Domenica la terza edizione del Duathlon Città di Forlì

Reddito di cittadinanza, i dati di gennaio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'idea di riunire le messe domenicali in Duomo, al via il sondaggio ai fedeli. E intanto ripartono quelle nelle parrocchie del centro

ForlìToday è in caricamento