Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Università, si pensa a una nuova espansione coi fondi del Pnrr: un avveniristico corridoio-sala studio in vetro

Il Pnrr, il colossale piano nazionale di rilancio e resilienza finanziato dall'Unione Europea, potrà portare in dote al campus di Forlì una struttura avveniristica, una sorta di corridoio in vetro con forma a “L” tra due padiglioni

Il Pnrr, il colossale piano nazionale di rilancio e resilienza finanziato dall'Unione Europea, potrà portare in dote al campus di Forlì una struttura avveniristica, una sorta di corridoio in vetro con forma a “L” tra due padiglioni della sede dell'università dell'Alma Mater a Forlì, il Sauli-Saffi e la biblioteca Ruffilli, in questo modo dando una connessione coperta tra la 'Ruffilli' e il resto del teaching hub. A studiare il progetto, non ancora finanziato e quindi ancora a livello di idea preliminare, è l'ufficio edilizia dell'ateneo, che lo ha presentato a margine della visita al cantiere da poco insediato del Sauli-Saffi.

Dal costo stimato di circa 800mila euro, non è solo un corridoio di interconnessione, ma un braccio all'avanguardia dotato di circa 80 posti-studio che – trovandosi in un ambiente vetrato tra le alberature maestose del giardino dell'ex ospedale Morgagni – avranno l'effetto di trovarsi a studiare in giardino. Questi posti a sedere si andrebbero ad aggiungere ai 300 già presenti nel teaching hub (esclusi quelli che si trovano alla biblioteca Ruffilli). La struttura non sarebbe una costruzione ex novo, ma il rifacimento e l'ampliamento di un tunnel semi-interrato realizzato ai tempi dell'ospedale. Il vecchio Morgagni, un nosocomio del primo novecento realizzato per palazzine autonome in mezzo al verde, era largamente dotato di corridoi sotterranei per lo spostamento veloce delle barelle e le attività di servizio. Nel futuro una di queste strutture rimaste potrebbe così diventare una nuova piccola porzione del campus, con sistemi di riscaldamento e raffrescamento sostenibili dal punto di vista ambientale, con impianti che andrebbero a sfruttare la temperatura costante del suolo e per creare una ventilazione naturale.

Al via il cantiere al Padiglione Sauli-Saffi per 10 milioni
Presto la firma del "Policlinico della Romagna"
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, si pensa a una nuova espansione coi fondi del Pnrr: un avveniristico corridoio-sala studio in vetro

ForlìToday è in caricamento