Radio Maria torna ad occuparsi della Beata Benedetta Bianchi Porro

I conduttori si soffermeranno sulla vita di Benedetta e sul suo messaggio di amore e di fede

Radio Maria torna ad occuparsi della Beata Benedetta Bianchi Porro, giovane romagnola nativa di Dovadola e morta a soli 27 anni a Sirmione del Garda, dopo un lungo calvario segnato da malattie e sofferenze indicibili. L’emittente cattolica di preghiera e di promozione umana aveva seguito il 23 gennaio scorso la solenne Messa tenutasi nell’Abbadia di Dovadola nel 55esimo anniversario della morte di Benedetta, cerimonia preceduta dall’annuncio di Papa Francesco il 7 novembre scorso di autorizzazione alla Congregazione per le cause dei Santi a promulgare il decreto di beatificazione, dopo aver riconosciuto un miracolo avvenuto per intercessione della Venerabile. Ora, all’interno della trasmissione “Serata sacerdotale” in onda in diretta giovedì, dalle ore 21.15 alle 22 circa, i conduttori si soffermeranno sulla vita di Benedetta e sul suo messaggio di amore e di fede.   

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

  • Ha tentato di rapire tre bambine in centro, caso risolto dalla Polizia. Ora è in carcere

Torna su
ForlìToday è in caricamento