Cronaca

Rocca San Casciano, nuova casa per i Vigili del Fuoco: partito il trasloco

ella vecchia base, in via Corbari, un edificio di proprietà del Comune, si trasferirà il distaccamento della Polizia Stradale di Forlì

Trasloco iniziato. I Vigili del Fuoco del distaccamento di Rocca San Casciano si stanno trasferendo in questi giorni nella nuova caserma, i cui lavori (finanziati dal Ministero dell'Interno per un costo di circa 2,5 milioni di euro) sono stati completati dopo una lunga serie di intoppi burocratici. I tempi dilatati del trasferimento erano stati oggetto lo scorso marzo di un'intervento congiunto a firma dell'esponente della Lega, Massimiliano Pompignoli, e del sindaco Rosaria Tassinari, che richiedevano da Roma "il via libera allo spostamento del distaccamento nella nuova caserma".

La vecchia sede

Nella vecchia base, in via Corbari, un edificio di proprietà del Comune, si trasferirà il distaccamento della Polizia Stradale di Forlì, alla guida del sovrintendente capo Marco Mussolini. I locali saranno concessi ad uso gratuito da parte dell'amministrazione comunale,  che ha formalizzato questa disponibilità con una apposita delibera. Prima del trasloco saranno tuttavia necessari dei lavori di riqualificazione, che serviranno per rendere gli spazi idonei alle esigenze del Corpo. Sul presidio della Polizia Stradale è stata forte l'attenzione del parlamentare Marco Di Maio, "per tutelare la sicurezza della vallata e del territorio, ma soprattutto per non sprecare l'opportunità di conservare un punto di riferimento per la sicurezza di tutti che non costerebbe nulla allo Stato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rocca San Casciano, nuova casa per i Vigili del Fuoco: partito il trasloco

ForlìToday è in caricamento